Home NBA, National Basketball Association Il Baskonia fa visita ai campioni d’Europa, il Barça cerca il riscatto in casa del Galatasaray

Il Baskonia fa visita ai campioni d’Europa, il Barça cerca il riscatto in casa del Galatasaray

di Mirko Pellecchia

REAL MADRID – UNICS KAZAN

Sergio Llull

Nel tentativo di prolungare la prorpia striscia vincente, il Real Madrid sospiterà l’Unics Kazan al Barclaycard Center.

Questo sarà il settimo scontro tra le due squadre, le quali non si affrontano dal 2014.

Gli occhi di tutti saranno puntanti sulla sfida tra Keith Langford (24.3 ppg) e Sergio Llull (20.1 ppg), ovvero rispettivamente il primo ed il terzo miglior marcatore d’Europa.

A dispetto di ciò, il Real è primo per punti segnati (91,1 ppg.) mentre l’Unics si colloca tredicesimo in graduatoria (79,3 ppg).

Entrambe le squadre sanno come farsi sentire sotto le plance con l’unica differenza che l’Unics è terza per rimbalzi offensivi (11.9 orpg.) mentre il Real è terzo per rimbalzi difensivi (25,7 drpg.). Questo particolare potrà rappresentare una delle principali chiavi del match.

Gli spagnoli sono reduci da quattro successi nelle ultime cinque partite e arrivano a questa partita sulle ali dell’entusiasmo, dopo aver rifilato un incredibile +39 al Barcellona. I russi, invece, dopo un inizio terribile (0-4), hanno un record di 2-6.

Gli uomini di Pashutin sono ultimi in classifica per quanto concerne agli assist (15.4 APG – Madrid 19.1).  Gli uomini di Pablo Laso al momento recuperano più palloni rispetto agli ospiti s(7.4 spg., Unics 5.3 spg.) e sono primi in Eurolega per percentuale di tiro da due punti, 57,3%. Dalla linea della carità gli ospiti sono tra i migliori nel ‘vecchio continente’ (81,6%, terzo assoluto) ma dall’arco sono tutt’altro che precisi (34,2%, 15 ° assoluto). In difesa, i blancos concedono in media due punti in meno rispetto a Langoford e compagni (80,9 ppg.82,9 ppg.).

 

 

CSKA MOSCA – BASKONIA

Milos Teodosic

Il CSKA Mosca ospita il Baskonia Vitoria Gasteiz alla Megasport Arena. I russi vantano un impressionante record di  20-6 contro gli spagnoli. Nella loro ultima partita, il CSKA Mosca ha battuto il Laboral Vitoria Gasteiz Kutxa 90-78. I padroni di casa hanno attualmente un record di 7-1 ed hanno perso solo una partita negli ultimi otto mesi.

Con l’attuale MVP dell’Eruolega Nando De Colo ancora fuori, Milos Teodosic (15.3 ppg), Cory Higgins ( 10.1 ppg) e Aaron Jackson (. 9.4 ppg) sono chiamati agli straordinati così come hanno fatto nella partita contro lo Zalgris Kaunas dove hanno combinato 59 punti insieme.

Andrea Bargnani (14.2 ppg.), al solito, è il leader dei marcatori del Baskonia, seguito a sua volta da Shane Larkin (13.8 ppg.) e Johannes Voigtmann (12.6 ppg.). Il Baskonia ha una delle migliori difese dell’Eurolega (77,6 ppg.) la quale limita gli avversari al 46,6% da due punti ed al 35,5% da oltre l’arco.

Il Baskonia avrà bisogno della sua miglior difesa per contrastare quella che è, di fatto, la squadra che realizza il maggior numero di punti in Europa (91,4 ppg).

Il CSKA attualmente è al primo posto anche nella classifica assist (20.1 apg.), è al quarto per la percentuale del tiro da due punti (54,8%) e mentre è primo in quello da tre punti (43,7% – 34,6%).

Il Baskoniaè la squadra che perde più palloni (15 a partita) anche se, ad onor del vero, il CSKA gli è subito dietro (14.3).

 

 

GALATASARAY – BARCELLONA

Justin Dentmon

Justin Dentmon

Nel tentativo di cercare di dare continuità agli ultimi risultati, il Galatasaray Istanbul Odeabank ospita il Barcellona alla Abdi Ipekci Arena.

I catalani sono reduci dalla peggior sconfitta dal 1963, subita per mano degli storici rivali del Real Madrid.

Attualmente vantano un record di 4-4 mentre i turchi, dopo la vittoria della scorsa settimana, sono saliti a 2-6 in classifica.

 Questa sarà l’ottava sfida in Eurolega tra il Galatasaray ed il Barcellona con quest’utlimo uscito vincitore in tutte le occasioni.

I padroni di casa sono guidati da Justin Dentmon che porta alla causa di coach Ataman 13.4 punti e 2.4 assist per allacciata di scarpe. Dietro di lui ci sono l’ex Pesaro Austin Daye (11.0 ppg.) e Sinan Guler (10.3 ppg. + 5.6 assist.). Per gli ospiti, Tyrese Rice è il miglior realizzatore  (15.8 ppg., + 4.9 APG. + 1.8 spg.), seguita da Ante Tomic (8.3 ppg. + 5.0 rpg.) e Petteri Koponen (8.0 ppg.). Il Galatasaray cercherà di imporre il suo frenetico ritmo in attacco, cosa che li porta ad essere il quinto miglior attacco del campionato (84,5 ppg).

Dall’altro lato il Barcellona vanta la seconda miglior difesa del torneo concedendo agli avversari solo 75,2 punti mentre i turchi la belelzza di 92.5 ppg.

Con queste premesse, ad avere la meglio sarà la squadra che prima (e meglio) riuscirà ad imporre il proprio ritmo e stile di gioco.

Entrambe hanno bisogno disperatamente di una vittoria dunque lo scenario sembra essere perfetto per una partita appassionante!

 

 

You may also like

Lascia un commento