Ultimo All-Star Game per Dirk Nowitzki e Dwayne Wade. | Nba Passion
132118
post-template-default,single,single-post,postid-132118,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Ultimo All-Star Game per Dirk Nowitkzi e Dwyane Wade: “È stato speciale”.

Ultimo All-Star Game per Dirk Nowitkzi e Dwyane Wade: “È stato speciale”.

La leggenda dei Dallas Mavericks Dirk Nowitzki e Dwayne Wade, leggenda dei Miami Heat, hanno dato addio con stile al palco dell’All-Star Game. I due si sono dati battaglia nella partita delle stelle, nella quale il team Lebron si impone contro il Team Giannis per 178-164.

I due veterani sono stati aggiunti alla partita delle stelle dal commissario NBA Adam Silver, ed entrambi hanno apprezzato il gesto. Il momento più emozionante è stato quando, tra il terzo ed ultimo quarto, i due capitani hanno donato ad entrambi i vecchietti due canotte commemorative per il loro ultimo All-Star Game. Dopodiché tutti i membri dei due team si sono riuniti per una foto.

View this post on Instagram

That was fun 🙏

A post shared by Bleacher Report (@bleacherreport) on

“È stato speciale”. Ha commentato Wade. “Sono grato alla NBA per come mi abbia cambiato la vita. La mia squadra e la mia famiglia hanno fatto un lavoro eccezionale. Non avrei potuto chiedere di più per questo weekend. È stato sicuramente il più divertente e il più memorabile All-Star Weekend della mia vita. Il gioco è in buone mani, sarà facile andarmene in questo momento”.

“Ho vissuto alcuni momenti davvero cool”. Ha continuato Wade. “Mi sono preso i momenti che volevo. Sento come se l’intero weekend sia stato su questa via. Visualizzi qualcosa nella tua testa e speri vada nella giusta via.”

Wade ha concluso la partita con 7 punti e 4 assist, mentre Nowitzki ha siglato un 3 su 3 da 3 punti. Il tedesco ha così commentato: “È stato ovviamente fantastico. Volevo giocare soltanto qualche minuto e segnare qualche tripla, ed è esattamente quello che è successo. È stato divertente tutto il weekend. È stato un piacere competere con questi ragazzi un’ ultima volta su questo palcoscenico. Sono stato onorato tra il terzo ed ultimo quarto ed è stato emozionante. Sono pronto per tornare a casa dopo questo grande weekend.”

Lebron James: “Momento dolceamaro“.

“Significava tutto”. Ha detto Lebron James riguardo l’amico Wade. “Per me è stato un momento dolceamaro. La parte amara, ovviamente, è che ci troviamo per l’ultima volta sullo stesso parquet a giocare al gioco che amiamo così tanto. Abbiamo un sacco di ricordi in comune, sia come avversari che come compagni di squadra. La parte dolce è stata quella di vederlo giocare ancora nelle sue condizioni, senza che nessuno lo abbia costretto o fatto qualcosa contro la sua natura. Perciò è stato davvero carino.”

“È stato surreale“. Ha così commentato la guardia dei Golden State Warriors, Klay Thompson. “Questi ragazzi sono leggende, specialmente per la mia infanzia. Ho visto darsi battaglia nelle Finals e nella regular season, e sono due giocatori che hanno avuto grande impatto sulla mia adolescenza. Si meritano di essere qui e di essere onorati come è stato fatto, perché sono state due superstar globali del gioco, e lo hanno portato a nuovi livelli”.

Leonardo Tomassini
leotomassini5@gmail.com

18 anni,dalle marche, studente di beni culturali a Macerata, ossessionato dalla NBA. Sogno di diventare un giornalista.

No Comments

Post A Comment