fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsAtlanta Hawks Carmelo Anthony: “Mi piacerebbe avere comunque la mia maglia degli Atlanta Hawks”

Carmelo Anthony: “Mi piacerebbe avere comunque la mia maglia degli Atlanta Hawks”

di Michele Gibin

Carmelo Anthony come Rasheed Wallace? Melo avrebbe rivelato a Chris Sheridan di GetMoreSports.com di desiderare comunque una divisa degli Atlanta Hawks con il suo numero 15 ed il nome “Anthony” sulla schiena.

L’ex stella dei Denver Nuggets aveva raggiunto in luglio un accordo con gli Oklahoma City Thunder per lasciare il midwest, tramite una risoluzione del contratto o via trade. Il 23 luglio, Anthony è stato spedito ad Atlanta, in cambio di Dennis Schroeder, in uno scambio a tre team in cui sono stati coinvolti i Philadelphia 76ers e l’ala al terzo anno Justin Anderson.

Naturalmente, Gli Atlanta Hawks – squadra in piena ricostruzione – non hanno alcun interesse nel trattenere l’oneroso contratto di Anthony, e ad ore potrebbe arrivare il buyout che consentirebbe all’ex Syracuse di raggiungere gli Houston Rockets (con i quali si è già accordato).

Carmelo Anthony come Rasheed Wallace? Il “precedente”, sempre con gli Hawks

Il desiderio di Melo di possedere una maglia degli Atlanta Hawks, nonostante il suo soggiorno in Georgia potrebbe essere di breve durata, ricorda la situazione in cui si venne a trovare Rasheed Wallace nel 2004. Il 9 febbraio 2004, Sheed finì ad Atlanta in uno scambio che coinvolse parecchi giocatori. La permanenza di Wallace agli Hawks era destinata ad essere fugace, poiché pochi giorni dopo Atlanta ed i Detroit Pistons di coach Larry Brown si accordarono per girare Rasheed in Michigan, come parte di un’altra trade piuttosto “massiccia”.

Rasheed Wallace con la maglia dei Portland Trail Blazers.

Durante il breve periodo intercorso tra le due operazioni, tra tempi legali e visite mediche, Rasheed Wallace scese comunque diligentemente in campo con la franchigia della Georgia. Il 18 febbraio 2004, l’ala ex-Portland giocò la sua unica partita in maglia Hawks, segnando 20 punti in una sconfitta in trasferta contro gli allora New Jersey Nets di Jason Kidd e Kenyon Martin. Il giorno dopo, Rasheed era già sulla via per Detroit.

La stagione 2018\19 inizierà a fine ottobre. Difficile immaginare che Melo sarà ancora ad Atlanta per allora. Ma se è vero che lo scopo di un viaggio è il viaggio stesso, ecco che ogni tappa, per quanto breve, diventa per il viaggiatore una testimonianza importante del proprio percorso.

Carmelo Anthony, Power Forward, Atlanta Hawks.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi