fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News DeRozan parla degli Spurs: pronto ad un ruolo da leader

DeRozan parla degli Spurs: pronto ad un ruolo da leader

di Michele Gibin

DeRozan, ruolo da leader. Dopo la trade che lo ha spedito a San Antonio, DeMar DeRozan è pronto a lasciarsi il lungo periodo canadese alle spalle, ed è deciso ha vestire i panni del leader anche in maglia nero-argento.

Da Las Vegas, sede del minicamp estivo organizzato da USA Basketball ed in questi giorni centro del mondo per addetti ai lavori ed appassionati NBA, l’ex USC Trojans parla con Tom Orsborn di MySanAntonio.com. DeRozan si concentra sul ruolo di un veterano in una squadra piena di giovani talenti.

DeRozan, ruolo da leader. L’esperienza e Dejounte Murray

Queste le parole di DeMar: “Sarà il mio decimo anni nella lega, per cui, visto il bagaglio di esperienza accumulato in questi anni, se posso essere d’aiuto al prossimo, ben venga”. Con la consueta umiltà che lo caratterizza sin dai primi anni a Toronto, DeRozan aggiunge poi: “E sono sicuro che anch’io potrò imparare qualcosa dai ragazzi più giovani, sinceramente non vedo l’ora di iniziare“.

NBA-Sundays-nbapassion-news-lamarcus-aldridge-san-antonio-spurs-popovich-32498237Ai “nuovi” San Antonio Spurs l’esperienza non manca di certo. In attesa di sapere se Manu Ginobili tornerà per un’altra stagione, e dopo l’addio di Tony Parker, DeRozan, LaMarcus Aldrige e Pau Gasol saranno i luogotenenti di Gregg Popovich sul parquet. La pattuglia dei giovani sarà invece guidata da Dejounte Murray. La point-guard al terzo anno ha ricevuto da Coach Pop le chiavi della squadra a stagione in corso l’anno passato, e DeRozan ha avuto nei suoi confronti parole di apprezzamento. “È cresciuto tanto. Ero già un suo fan dopo la prima settimana (di stagione). Credo abbia messo una tripla doppia, o quasi, contro di noi. È un piacere vedere ragazzi così. Perciò, qualsiasi cosa possa fare per aiutare, lo farò senz’altro“.

DeMar DeRozan, ruolo da leader. Punti, esempio in campo e fuori, e l’eredità di Kawhi Leonard da raccogliere per dimenticare la delusione guardare avanti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi