Daryl Morey rinnova il contratto coi Sixers fino al 2028

di Michele Gibin
Daryl Morey

Daryl Morey, president of basketball operations dei Philadelphia 76ers, ha rinnovato il suo contratto con la squadra fino al termine della stagione 2027-28.

Morey era arrivato a capo del front office dei Sixers nel 2021, dopo l’esperienza di tanti anni e di successo con gli Houston Rockets. Sotto la sua direzione, Philadelphia ha gestito le situazioni di Ben Simmons e di James Harden, e cambiato allenatore da Doc Rivers a Nick Nurse dopo tre eliminazioni al secondo turno dei playoffs di fila.

I Sixers (16-7) sono al momento quarti nella Eastern Conference, Joel Embiid è un candidato MVP dopo la vittoria del premio nel 2023, e con la partenza di Harden via trade verso i Clippers, Tyrese Maxey è una star in ascesa e potrebbe essere convocato al suo primo All-Star Game in carriera a febbraio.

A novembre, Morey ha spedito l’ex pupillo James Harden agli LA Clippers assieme a PJ Tucker, in cambio di Nic Batum, Robert Covington, Marcus Morris e scelte future al draft.

You may also like

Lascia un commento