Home NBA, National Basketball Association Euroleague Preview: Panathinaikos BC-FC Barcelona Lassa

Euroleague Preview: Panathinaikos BC-FC Barcelona Lassa

di Nicola Garzarella
Tomic contro il Panathinaikos

Grande classico europeo di scena in questa diciannovesima di Eurolega. Panathinaikos e Barcelona sono pronte a dare spettacolo alla “OAKA Olympic Indoor Hall”.

Il Panathinaikos (10-8) ha voglia di rifarsi dopo la pesante sconfitta (84-63) patita ad Istanbul per mano del Fenerbache. Il Barcellona( 8-10), dopo due sconfitte consecutive, è tornato alla vittoria contro l’Efes imponendosi 89-78 in casa.

L’occasione è molto ghiotta per entrambe le squadre. Il Panathinaikos vincendo potrebbe ambire alle alte zone della classifica. Il Barcelona sbancando l’ “OAKA” continuerebbe la sua disperata, e romantica, rincorsa verso i playoff. Le premesse per una grande gara ci sono tutte…

Il match sarà inoltre trasmesso su SKY SPORT PLUS HD canale 205 di Sky con telecronaca di De Rosa-Schonochini.

PANATHINAIKOS BC

La squadra di Xavi Pascual è sicuramente uno dei team più scomodi di questa competizione. I greci, nonostante l’ultima sconfitta, sono una squadra in forma e molto organizzata. Il loro gioco è in grado di mettre in difficoltà qualsiasi squadra di questa Eurolega. Le chiavi del successo del gioco di Pascual sono l’ efficienza offensiva e la grande organizzazione difensiva. Il gioco di squadra, le spaziature efficienti, i raddoppi costanti e l’intelligenza tattica sono i fondamentali del team greco.

Per battere  il Barcelona ci sarà bisogno di una prova molto diversa da quella vista contro il Fernerbache. Le motivazioni ci sono e sono anche molto alte, vincere potrebbe essere fondamentale per gli alti vertici della classifica. Le inseguitrici non mollano mentre davanti non si rallenta neanche di un passo; perdere non è concesso.

La settimana è stata molto dura per i greci. Prima la sconfitta in Turchia, poi la grande vittoria al Pireo contro l’ Olympiakos e infine una sofferta vittoria contro il Promitheas in trasferta. L’ ambivalenza di questa settimana potrebbe pesare sulle gambe e sulla mente del Pana ma questo non deve deconcentrare.

Per il coach spagnolo sarà fondamentale recuperare in pieno Nick Calathes (12,5 ppg 6.2 apg) apparso sottotono contro i turchi. Il team greco dovrà fare ancora a meno di Gist ( 10.7 ppg 4.7 rpg) ma in compenso ritrova Pappas (5.6 ppg) e Nichols (5,4 ppg).

Per il Pana importante sarà cavalcare l’ottimo momento di Mike James ( 13.7 ppg) e Chris Singleton ( 11,3 ppg 5.9 rpg) apparsi molto in palla in Turchia. Oltre loro ci si aspettano buone prove anche da: KC Rivers (11,3 ppg) e Feldeine (7.4 ppg). Contro gli spagnoli inoltre, con un pò di sano patriottismo, speriamo in una buona gara di Alessandro Gentile (9.5 ppg).

Panathinaikos

Mike James e Bourousis in allenamento

BARCELONA LASSA

Derby personale per coach Bartzokas che, come Xavi Pascual, ritrova una squadra ben nota. Se il coach spagnolo affronta la sua ex-squadra, il coach greco ritrova gli storici rivali ai tempi dell’ Olympiakos.

Tornando al parquet si preannuncia una gara davvero molto complicata per gli spagnoli. L”OAKA” per il Panathinaikos è un fortino e uscirne indenni non sarà facile. I catalani dovranno sfruttare le loro caratteristiche al meglio: la velocità e la tecnica dei suoi giocatoti. Il gioco di Bartzokas si basa tutto sul ritmo dei suoi giocatori e sulle spaziature rapide. La difesa dovrà essere attenta:  spesso la squadra subisce ingenui parziali che gli sono costati la vittoria in passato.

Ci saranno, come sta accadendo sempre in questa stagione, molte defezioni per il team spagnolo. Pau Ribas, Lawal, Perperoglu e, infine, Brad Oleson (5 ppg) saranno assenti. Per poter espugnare le mura greche saranno necessarie prove di alto livello da parte di tutti. Tyrese Rice ( 15,4 ppg, 5,1 apg), Ante Tomic (10 ppg 4,7 rpg), Navarro (7 ppg) e Claver ( 6 ppg)  sono chiamati a guidare la squadra ancora una volta.

La panchina blaugrana dovrà fornire un’altra prestazione di spessore dopo quella offerta contro l’ Efes. Dopo il licenziamento di Dorsey (5,4 ppg 6,2 rpg ) la squadra ha risposto bene e la prova contro i turchi ne è la dimostrazione. Vezenkov ( 7 ppg3,8 rpg), Koponen( 8,7 ppg ), Eriksson ( 1.8 ppg) dovranno fornire una prova solida in uscita dalla panca. Potrebbe rivelarsi fondamentale la prova dell’ ex-Murcia Vitor Faverani ( 18 ppg) autore di una grandissima gara contro l’ Anadolu.

Chiavi di gara:

Per l’attacco del Panathinaikos (78.3 ppg) sarà importante sfruttare le carenze difensive del Barcelona sulla zona guardie. Rice e soci sono dei pessimi difensori e sfruttare le loro amnesie mettendo in ritmo i tiratori oltre l’ arco potrebbe essere decisivo. Per quanto riguarda la situazione del Barcelona (72,3 ppg) sarà fondamentale attaccare le debolezze sugli esterni dei greci cercando di mettere in ritmo Rice e Doellman. In difesa per gli spagnoli sarà decisivo evitare di soffrire troppo nel pitturato e , sopratutto, dovranno evitare di far mettere i ritmo Calathes o saranno dolori…

Panathinaikos

Juan Carlos Navarro durante una gara

You may also like

Lascia un commento