fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCleveland Cavaliers Andre Drummond sfrutta la sua player option, resta ai Cavs

Andre Drummond sfrutta la sua player option, resta ai Cavs

di Marco Tarantino

Andre Drummond resterà ai Cleveland Cavs per almeno un’altra stagione, l’ex Pistons sfrutterà la sua player option da oltre 28 milioni di dollari e diventerà free agent solo nel 2021.

Drummond sarebbe stato uno dei nomi più importanti della free agency 2020, ma le incertezze dovute al coronavirus e ad una stagione spezzata in due hanno spinto il giocatore alla prudenza. Drummond ha annunciato la sua scelta durante l’ultimo episodio del podcast Le Batard & Friends — STUpodity col giornalista di ESPN Dan LeBatard.

Andre Drummond era arrivato a Cleveland nei minuti finali della trade deadline 2020, in cambio dei contratti di John Henson e Brandon Knight ed una futura seconda scelta. Un altro pilastro dei Cavs sotto canestro, il capitano Tristan Thompson, diventerà invece free agent ed attirerà le attenzioni di tante squadre importanti ed in cerca di un lungo efficace a rimbalzo, esperto e difensore.

Drummond comporrà assieme a Kevin Love (se quest’ultimo non dovesse partire via trade) e Larry Nance Jr la frontline dei Cavs per la prossima stagione per coach J.B. Bickerstaff. I Cavaliers proveranno a ripartire definitivamente dopo l’addio di LeBron James nel 2018 puntando su Drummond e sui miglioramenti dei giovani Collin Sexton, Darius Garland e Kevin Porter Jr.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi