fbpx
Home NBANBA TeamsCleveland Cavaliers Cavs, Tristan Thompson vuole la trade: “Una priorità”

Cavs, Tristan Thompson vuole la trade: “Una priorità”

di Michele Gibin

Tristan Thompson avrebbe fatto sapere ai Cleveland Cavs che gradirebbe una trade entro la deadline di giovedì, l’entourage del giocatore avrebbe definito “una priorità” uno scambio.

Thompson e Kevin Love sono sul mercato, e mentre per l’All-Star ex Minnesota Timberwolves l’interesse pare essere sfumato, almeno temporaneamente, quello per Tristan Thompson sarebbe elevato: il capitano dei Cavs è in scadenza di contratto, e sta disputando la sua miglior stagione in carriera e potrebbe fare al caso di squadre con ambizioni, e che necessitano di un rinforzo sotto canestro come Los Angeles Clippers e Boston Celtics.

Se immaginare Thompson in maglia Celtics, vecchi rivali dei Cleveland Cavs, appare oggi difficile, pare più concreto l’interesse dei Clippers, che potrebbero offrire ai Cavs il contratto in scadenza di Moe Harkless. La squadra che otterrebbe oggi Thompson via trade erediterebbe i “Bird rights” sul suo contratto, e potrebbe pertanto offrire più soldi al giocatore in sede di rinnovo in estate.

Secondo Joe Vardon di The Athletic, Thompson avrebbe manifestato ai Cavs l’intenzione di non rinnovare a fine stagione, il general manager Koby Altman chiederà per il lungo canadese almeno una prima scelta futura.

Nelle ultime ore, anche gli Washington Wizards si sarebbero inseriti sondando il terreno con i Cavs.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi