fbpx
Home NBAMercato NBA Dion Waiters tagliato dai Grizzlies, i Lakers ci pensano

Dion Waiters tagliato dai Grizzlies, i Lakers ci pensano

di Michele Gibin

Come da copione, i Memphis Grizzlies hanno concesso a Dion Waiters la buonuscita sui suoi ultimi due anni di contratto, il giocatore era arrivato via trade dai Miami Heat lo scorso giovedì. I Grizzlies hanno versato a Waiters l’intero ammontare (circa 24 milioni di dollari) dei suoi due anni ancora in vigore di contratto, ed il giocatore diventerà free agent dalle prossime ore.

Tra le squadre interessate a Dion Waiters ci sarebbero i Los Angeles Lakers, che dopo una trade deadline tranquilla, e con l’affare Darren Collison sfumato sono alla finestra per individuare il rinforzo giusto per la seconda parte della stagione ed i playoffs.

Dion Waiters è apparso in sole 3 partite in questa stagione, presto scavalcato a Miami dai giovani Kendrick Nunn, Tyler Herro e Duncan Robinson e sospeso per ben tre volte per insubordinazione e comportamenti dannosi per la squadra. Lo scorso anno, il prodotto di Syracuse era apparso per 44 partite di stagione regolare, viaggiando a 12 punti di media in circa 26 minuti di gioco.

Waiters giocò parte della stagione 2014\15 con LeBron James ai Cleveland Cavaliers, prima di essere spedito nel gennaio 2015 agli Oklahoma City Thunder in una trade a tre squadre.

Come riportato da Adrian Wojnarowski e Brian Windhorst di ESPN, i Lakers terranno dei colloqui “esplorativi” con Dion Waiters. I Lakers hanno sostenuto nei giorni scorsi dei provini con un altro ex giocatore dei Cleveland Cavaliers, J.R. Smith, fermo dal novembre 2018.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi