fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsGolden State Warriors Golden State Warriors, arriva Kent Bazemore per la panchina

Golden State Warriors, arriva Kent Bazemore per la panchina

di Michele Gibin

I Golden State Warriors rinforzano la panchina con l’aggiunta di Kent Bazemore, la guardia ex Sacramento Kings firmerà un contratto annuale al minimo salariale.

Per Bazemore si tratterà di un ritorno: il giocatore aveva già vestito la maglia degli Warriors dal 2012 al 2014, prima di proseguire la sua carriera tra Lakers, Atlanta Hawks, Portland Trail Blazers e infine Kings. Lo scorso anno Kent Bazemore aveva iniziato a Portland per poi essere incluso assieme a Anthony Tolliver nella trade che aveva portato Trevor Ariza ai Blazers a febbraio.

Il 31enne prodotto di Old Dominion ha chiuso la stagione 2019\20 a 10.3 punti e 4.9 rimbalzi di media in 68 partite tra Sacramento e Portland.

I Golden State Warriors hanno subito la scorsa settimana un colpo terribile alle proprie speranze di tornare a competere per la finale NBA, con il grave infortunio della star Klay Thompson che si è procurato in allenamento la rottura del tendine d’Achille della gamba destra. Thompson sarà costretto a saltare l’intera prossima stagione, dopo aver già saltato per un altro infortunio la stagione 2019\20.

Per sostituire Thompson, gli Warriors hanno sfruttato la loro trade exception per acquisire via trade la guardia ala ex Phoenix Suns Kelly Oubre Jr.

A causa dell’infortunio di Klay Thompson, Golden State potrebbe beneficiare di una disabled player option per aggiungere un altro giocatore a roster

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi