LiAngelo Ball, futuro in NBA? Le tre squadre interessate
146522
post-template-default,single,single-post,postid-146522,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

LiAngelo Ball, futuro in NBA? Tre franchigie interessate

LiAngelo Ball

LiAngelo Ball, futuro in NBA? Tre franchigie interessate

Il numero di membri della famiglia Ball in NBA potrebbe aumentare: LiAngelo Ball ha ricevuto interesse da parte di diverse squadre nel corso dell’estate.

Mentre il fratello Lonzo è pronto ad affrontare una nuova avventura con la maglia dei New Orleans Pelicans, e LaMelo è ritenuto uno dei migliori prospetti del prossimo Draft NBA; LiAngelo tarda a fare il passo in avanti decisivo.

Durante un episodio di “Ball in the Family”, LiAngelo ha svelato di aver ricevuto interesse da parte di tre franchigie, intenzionate ad inserirlo nei rispettivi roster della Summer League. Si tratta di Brooklyn Nets, Miami Heat e Oklahoma City Thunder.

Nonostante ciò, LiAngelo Ball non ha potuto rispondere presente a tale invito in quanto, lo scorso giugno, ha svolto un intervento chirurgico per riparare alcuni legamenti alla caviglia.

Non sarà certamente la sua ultima chance, che a soli 20 anni potrà senza dubbio contare su altre occasioni per mettere in mostra tutto il proprio potenziale.

Il padre del giocatore, LaVar Ball, ha cercato frequentemente di attirare l’attenzione dei media nei confronti dell’ex UCLA. Hanno fatto particolare scalpore le dichiarazioni rilasciate qualche mese fa, nelle quali LiAngelo veniva considerato migliore di Zion Williamson.

Se (LiAngelo, ndr) fosse uscito dal college oggi” Così LaVar Ball “Sarebbe la prima scelta assoluta. Williamson non potrebbe mai farcela contro di lui. Zion è grosso, ma LiAngelo è più forte di lui e tira molto meglio di lui. Vi garantisco che ‘Gelo farà la Summer League quest’anno ed otterrà un contratto NBA, è già oggi una delle guardie fisicamente più forti, un metro e 96 per 100 chili, sa tirare da qualunque distanza, giocare spalle a canestro… vedrete“.

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment