Omri Casspi lascia l'NBA, torna al Maccabi Tel Aviv | Nba Passion
145596
post-template-default,single,single-post,postid-145596,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Omri Casspi lascia l’NBA, torna al Maccabi Tel Aviv

Omri Casspi lascia l’NBA, torna al Maccabi Tel Aviv

Dopo una carriera decennale in NBA, Omri Casspi dice addio alla lega statunitense per fare ritorno in patria e nella squadra che lo ha formato dal punto di vista cestistico: il Maccabi Tel Aviv.

Non sono ancora chiare le cifre e la durata dell’accordo, che tuttavia, come riportato da Marc Stein del New York Times, è certo. Il Maccabi ha battuto la concorrenza dell’Olimpia Milano, che nelle scorse settimane aveva mostrato interesse nei confronti del lungo israeliano.

Casspi è l’ultimo in ordine di tempo dei tanti giocatori NBA che hanno deciso di cercare fortuna in Eurolega. Il giocatore israeliano può vantare nel proprio palmares un titolo NBA conquistato con i Golden State Warriors nel 2017/2018, e portare molta esperienza a vantaggio del Maccabi.

Omri Casspi-Maccabi Tel Aviv: L’ufficialità del club

Dopo aver completato le visite mediche di rito, Omri Casspi è diventato ufficialmente un nuovo giocatore del Maccabi Tel Aviv. La squadra campione d’Israele ha annunciato attraverso i propri canali social l’acquisto dell’ex Memphis.

Per Casspi impossibile contenere l’entusiasmo dovuto al ritorno nel paese in cui è nato. Il giocatore ha concesso subito un’intervista al sito web della società.

“La verità è che sono molto eccitato, non credevo che sarei stato così entusiasta. Sono tornato a casa, sono tornato al Maccabi Tel Aviv. Sono arrivato qui per la prima volta quando avevo 13 anni. Sono orgoglioso ed emozionato di indossare la maglia del Maccabi con la stella di David sulla schiena. Questo è un grande privilegio”.

 

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment