fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Blazers, Olshey: “Carmelo Anthony partirà dalla panchina”

Blazers, Olshey: “Carmelo Anthony partirà dalla panchina”

di Giovanni Oriolo

I Portland Trail Blazers si sono mossi bene in questa free agency andando a puntellare il reparto più carente, ossia quello delle ali. Tra i nuovi arrivati e i confermati, importate è sicuramente il rinnovo di Carmelo Anthony, il quale l’anno scorso ha avuto un importante ruolo da small/power forward titolare. Nonostante l’addio di Ariza, Melo quest’anno non sembra favorito per partire nel quintetto titolare, ma per uscire e portare punti dalla panchina.

A confermare ciò è stato proprio il presidente dei Blazers, Neil Olshey (fonte NBCSport.com).

Via Ariza e Hezonja, dentro Covington, Jones Jr, Hood e Melo: ecco i movimenti nel reparto ali dei Blazers

Come detto, il reparto ali è senza dubbio quello che ha ricevuto più modifiche nel roster della franchigia dell’Oregon. Coach Terry Stotts ha dovuto salutare Trevor Ariza (che è finito in 4 trade diverse prima di trovare “pace” a OKC), Mario Hezonja (finito nella trattativa per riprendere Kanter) e Caleb Swanigan (tagliato), dopo che a febbraio aveva perso Kent Bazemore, Anthony Tolliver e Skal Labissiere. A sostituire queste perdite sono arrivati Robert Covington dai Rockets (proprio nello scambio Ariza) e Derrick Jones Jr., firmato per due anni a 9.5 milioni di dollari l’anno.

Il front office Blazers ha invece deciso di rinnovare il contratto di Rodney Hood, nonostante l’anno scorso sia stato limitato da un lungo infortunio. Ma soprattutto di tenere Carmelo Anthony, che dopo stagioni negative a Oklahoma e Houston, è rinato a Portland. A chiudere la lista dei giocatori che possono occupare lo slot di ala piccola/grande confermati i giovani Zach Collins, Nassir Little e Gary Trent jr.

Neil Olshey su Carmelo Anthony: “Guiderà la second unit”

Dopo la scorsa annata, nella quale Anthony ha giocato tutti e 64 i match disputati come starter (compresi play-in e playoffs), e considerando i tanti innesti nel suo ruolo, in molti si chiedo se Melo potrà essere ancora un titolare o partirà dalla panchina. A rispondere a questa domanda ci ha pensato il presidente dei Portland Trail Balzers ai microfoni di Jamie Hudson di NBC Sports Northwest, dicendo:

“Melo lo sa già che probabilmente partirà dalla panchina la prossima stagione. Il coach e il suo staff tecnico pensano che possa rendere di più così e essere più utile come star della second unit e anche noi dirigenti siamo convinti di questo. A seconda di chi partirà titolare, presumiamo che sia uno tra Covington e Jones, Melo potrebbe non avere tanti tiri come lo scorso anno giocando affianco a loro. Quindi farlo uscire dalla panchina gli darà la possibilità di giocare più possessi in post, fargli avere più tiri e essere più protagonista delle sfide che affronteremo”

Anthony, in una recente intervista, aveva espresso il desiderio di tornare a giocare da ala grande, perché da ala piccola non riusciva ad esprimersi al meglio. Anche se pensando bene a come sia finita l’ultima volta che Melo è stato designato come giocatore in uscita dalla panchina (ai Rockets) qualche dubbio sulla scelta rimane.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi