fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Orlando, Damian Lillard ha poca fiducia nei colleghi: “Qualcuno non seguirà le regole”

Orlando, Damian Lillard ha poca fiducia nei colleghi: “Qualcuno non seguirà le regole”

di Lorenzo Brancati

Il 30 luglio si avvicina a grandi passi, e con questo la ripresa della NBA. La bolla predisposta ad Orlando prevede regole e protocolli ferrei, e Damian Lillard ha raccontato come non si aspetti totale obbedienza. La stella dei Portland Trail Blazers, fresco di annuncio di ruolo da protagonista della copertina del videogioco NBA2k21, ha sottolineato come non si fidi del tutto dei suoi colleghi.

A riportarlo è Royce Young per ESPN.com: “Non ho molta fiducia.” ha affermato il numero 0 “Non ho molta fiducia, perché davvero ti aspetti che 22 squadre per intero seguiranno le regole? Quando si è liberi al 100%, tutti tendono a non seguire le regole. (…) Spero che il tutto sarà gestito in modo da non mettere nessuno in pericolo.”

Il giocatore dei Blazers ha poi continuato parlando della bolla predisposta dalla lega e dei rischi che possono derivare dall’impossibilità di avere la certezza di poter tenere il virus all’esterno, con la Florida colpita duramente dai contagi recenti.

Ha affermato: “Il fatto che saremo in una bolla limita molto i rischi e soprattutto non ci permette di essere esposti a qualcuno proveniente dall’esterno. E’ una situazione più sicura, ma non penso proprio saranno in grado di proteggerci al 100%. Chiunque ci andrà lo saprà senz’altro.”

Damian Lillard ha anche raccontato quali saranno i suoi piani per la permanenza ad Orlando, tra allenamenti, partite e attività ricreative di gruppo concesse ai giocatori: “So che hanno previsto diverse attività di gruppo per noi, ma io tenderò a stare tranquillo. Ho l’impressione che ci sia una possibilità che all’interno della bolla qualcosa comunque possa diffondersi in fretta, con così tante persone che fanno così tante cose.” ha continuato “Per cui i miei pensieri saranno: A che ora c’è allenamento? A che ora posso andare in sala pesi? A che ora posso provare qualche tiro? Qual è la tattica per la partita di oggi? Poi rimarrò in camera tranquillo. Avrò i miei videogiochi, i miei strumenti per produrre musica, il mio laptop, i miei libri. E basta. Sarò in camera, a rilassarmi.”

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi