fbpx
Home NBANBA TeamsHouston Rockets VanVleet su Harden: “Chi lo critica non sa di cosa parla”

VanVleet su Harden: “Chi lo critica non sa di cosa parla”

di Michele Gibin

Rockets e Raptors saranno avversarie giovedì notte alla ScotiaBank Arena, per Fred VanVleet sarà l’occasione per vedere dal vivo e per marcare il terrore delle difese NBA, James Harden, e la sua capacità di procurarsi fischi e tiri liberi.

Qualità che VanVleet ammira più di tutte nel suo prossimo avversario: “Tutti i giocatori del mondo vorrebbero essere bravi come lui nel guadagnarsi tiri liberi.. io ho il League Pass ed i Rockets sono sempre in cima alla lista, James Harden è d’obbligo, tento come tanti altri di imparare qualche segreto da lui, è speciale“.

James Harden si è guadagnato 24 tiri liberi nella sconfitta contro i San Antonio Spurs, macchiata dalla schiacciata fantasma che ha tolto ai Rockets due punti a circa 7 minuti dal termine della gara, con Houston in vantaggio di 13 punti. Harden sta viaggiando in stagione alla fantascientifica cifra di 39.5 punti a partita, ed a 14.9 tiri liberi tentati a gara (87.6%).

Da giocatore di basket, non capisco le critiche a Harden” Prosegue VanVleet “E non ho mai incontrato un giocatore di basket che non ammirasse quello che sta facendo. Chi critica è tendenzialmente chi guarda poco, o chi pensa al fantabasket o cose del genere, e non sa di cosa parla“. E sulla strategia da seguire in difesa “Contro di lui abbiamo già provato ogni difesa concepibile, per cui nulla di quel che faremo sarà nuovo. La verità è che uno contro uno, Harden è un alieno“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi