fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti Le nuove maglie city edition per le squadre NBA 2020/21: Behind the design

Le nuove maglie city edition per le squadre NBA 2020/21: Behind the design

di Gabriele Bozzetti

La maglia per un giocatore è qualcosa di unico, significa famiglia, amici, significa vittoria e sconfitta, in poche parole “tutto”.  Alcune jersey hanno fatto la storia del basket diventando icone e simboli di una squadra, di uno stile di gioco, di un obbiettivo.

Mentre la stagione NBA 2020\21 si avvicina, le franchigie NBA stanno presentando le nuove maglie city edition per la prossima stagione. Ora vedremo il “behind the design” delle divise già presente ufficialmente, tra ritorni al passato e nuovi stili destinati a diventare icone del presente.  

Atlanta Hawks – MLK

La franchigia della Georgia è stata tra le prime a svelare la loro city edition. Questa speciale canotta che verrà indossata nella prossima stagione vuole omaggiare il Dr. Martin Luther King Jr, uno dei più importanti nativi di Atlanta e icona dei diritti civili. L’uniforme è stata prodotta in collaborazione con Nike, la NBA stessa, l’associazione dei giocatori e King Estate. Sarà la prima volta che compariranno su una jersey ufficiale le iniziali di una persona nella parte frontale della maglia.

nba maglie city edition

John Collins con la city edition MLK

È un privilegio incredibile poter rappresentare l’eredità del Dr. King, uno dei figli nativi di Atlanta e uno dei leader più trasformativi della nazione. Il suo messaggio di uguaglianza, non violenza e giustizia è rilevante oggi come lo era negli anni ’60 e siamo orgogliosi non solo di aiutare ad educare  giovani fan sul lavoro del Dr. King”, ha affermato Melissa Proctor, direttrice marketing degli Hawks. “Siamo onorati che la King Estate ci abbia affidato queste potenti iniziali.”

I colori della colorway, nero, bianco e oro richiamano qualità come coraggio, rispetto, dedizione e lealtà, sia verso le città di Atlanta che nei confronti di un uomo che ha lottato per i diritti di tutti noi. I profitti derivati dalla vendita della maglia saranno devoluti alla comunità di Atlanta per aiutare iniziative sostenute dal Dott. King.

Charlotte Hornets – La corsa all’oro

Anche in North Carolina, la casa di Michael Jordan, è stata presentata la nuova divisa city edition in collaborazione con Jordan Brand, presente in tutte le divise degli Hornets. A farne da testimonial il giovane Devonte’ Graham, esploso durante la stagione scorsa. L’uniforme celebra la storia di Charlotte come sede della prima Branch Mint degli Stati Uniti e della Carolina Gold Rush dei primi anni del 1800, con accenti d’oro e granito. Il granito è la roccia dello stato della Carolina del Nord.

“L’uniforme City Edition è progettata per celebrare un aspetto dell’orgoglio locale e siamo lieti di rendere omaggio alla reputazione di Charlotte come faro di speranza che risale a più di due secoli”, ha affermato Fred Whitfield, presidente degli Hornets.

nba maglie city edition

City edition 2020\21 degli Charlotte Hornets

Chicago Bulls – Art dèco e Daniel Burnham

Nella Windy city, la city edition della stagione 2020\21 vuole rendere omaggio alla bellissima città di Chicago. Il font utilizzato per le scritte riprende lo stile art dèco. Questo carattere è infatti utilizzato sulla segnaletica dello United Center, storico palazzetto di Chicago dove hanno giocato tutte le leggende dei Bulls e in molti edifici della città.

La maglia presenta inoltre lo slogan “No little plans”, questa frase è un omaggio al’urbanista Daniel Burnham, che progettò la città di Chicago dopo il grande incendio del 1871. Sua la famosa citazione: “Non fare piccoli progetti; non hanno la magia per mescolare il sangue degli uomini “.

City edition jersey dei Bulls

Golden State Warriors – Oakland Forever

Qui nella baia è stato difficile, sia per i giocatori che per i tifosi, lasciare la Oracle Arena ad Oakland, dove hanno giocato per 47 stagioni, per trasferirsi nel più moderno Chase Center di San Francisco.  La nuova city edition firmata Nike celebra la vecchia casa degli Warriors, protagonista e spettatrice della corsa ai playoffs “We Believe” del 2007 e della dinastia dei Dubs negli ultimi anni. La jersey riprende quella usata dalla fine degli anni ’90 al 2010, con la scritta Oakland nella parte frontale al posto del nome Warriors.

“Ispirate alle divise indossate dalla squadra dal 1997 al 2010, le nuove maglie City Edition presentano Oakland sul davanti dell’uniforme, dove la squadra ha giocato le partite casalinghe dal 1972 al 1996 e dal 1997 al 2019”, hanno spiegato i Warriors nel loro annuncio . “L’era includeva la celebre run dei playoff We Believe nel 2007, quando gli Warriors sono diventati i primi otto teste di serie a sconfiggere una testa di serie in una serie di playoff al meglio delle sette con un 4-2 sui Dallas Mavericks”.

Curry con la nuova City Edition dei Warriors

Memphis Grizzlies – ritorno al passato

La franchigia del Tennessee ha svelato la divisa city edition che indosserà il rookie dell’anno Ja Morant e i suoi giovani compagni. La canotta riprende, essendo molto simile, l’uniforme indossata dalla franchigia durante la stagione 2001\02. Evidenziata dai dettagli dorati, dal design in rilievo e dallo stile asimmetrico dei Grizzlies, l’uniforme City Edition è un tributo ai suoni e agli artisti che hanno definito il cuore e l’anima profondi della musica di Memphis.

New orleans Pelicans – la bandiera della città

Nella città del jazz, un certo Zion Williamson, prima scelta assoluta del draft 2019, dovrà utilizzare per forza di cose la prossima stagione per dimostrare chi è, e che è all’altezza delle aspettative. Nel far ciò, potrà indossare la nuova maglia city edition presentata dalla franchigia. Il design semplice e pulito, composto da colori come il bianco, rosso, blu, e qualche accento oro si ispira alla bandiera municipale della città adottata nel 1918.

“Una città e un team orgogliosi della perseveranza, della forza e della resilienza, l’uniforme 2020\21 Pelicans ‘City Edition rappresenta la gente di New Orleans che esemplifica queste caratteristiche ogni giorno”, ha affermato il team.

Orlando Magic – le radici gessate

A Orlando, dove si è da poco conclusa la stagione NBA più tormentata di sempre, è stata svelata la nuova divisa city edition per la prossima stagione.

Le nuove divise presentano il bianco come colore primario, e apportano sia strisce che la parola “ORL” in arancione insieme al logo della stella della squadra. I Magic sono noti per le loro uniformi gessate da quando sono entrati a far parte della NBA nel 1989 e il team afferma che queste divise forniscono una “versione moderna di un vecchio classico”. L’arancione è stato utilizzato per rappresentare ciò che per cui la Florida è famosa: sole e agrumi.

nba maglie city edition

Nuova City Edition degli Orlando Magic

Phoenix Suns  – The Valley

I Suns di Devin Booker indosseranno “The Valley” sul petto. Con la nuova city edition firmata Nike e PayPal a Phoenix si vuole celebrare la celebre regione dell’Arizona. La nuova jersey si presenta con una grafica 2D che fa da sfondo alla scritta “the valley” in primo piano.

Secondo la squadra, la divisa “abbraccia con orgoglio la spavalderia incarnata dai tifosi e la loro eterna passione per la loro squadra, la loro comunità e la loro cultura. Il design si ispira allo scenario mozzafiato della valle, utilizzando colori netti e linee astratte per fornire un tocco moderno.”

Deandre Ayton con indosso la nuova city edition “The Valley”

Philadephia 76ers – il Nero di Allen Iverson

Nella città dell’amore fraterno il basket si traduce con le parole “Allen Iverson”, la storia point guard dei 76ers ha un legame indissolubile con la città, diventando un vero simbolo, un po’ come Rocky. A riprova di questo legame, la nuova city edition in casa Philadelphia vuole omaggiare la sua vecchia star apportando il colore nero, utilizzato l’ultima volta durante la stagione 2008\09.

Sulla jersey compare la Boathouse Row, monumento storico della città sullo Schuylkill River. La maglia è stata creata con l’aiuto di Ben Simmons, la giovane star è stata inserita nel progetto dopo aver vinto il premio di Rookie dell’anno nel 2017\18, il quale ha evidenziato come sia stato importante il ruolo di Iverson e la sua canotta nera nella storia dei 76ers e nel suo avvicinarsi al mondo della NBA.

“Ci piace raccontare storie attraverso il marchio 76ers, in particolare della nostra grande città e onorare sempre la nostra storia”, ha detto Heck in una dichiarazione rilasciata dal team. “Quest’anno celebriamo l’uniforme della nostra edizione cittadina mescolando il vecchio e il nuovo appositamente per i più grandi fan del mondo.”

Ben Simmons, testimonial per la nuova City Edition dei 76ers

allen iverson gioielli

Portland Trail Blazers – Oregon

In casa Blazers è stata svelata la nuova city edition che omaggia le radici della squadra dello stato dell’Oregon. La jersey riprendi i bellissimi paesaggi dello stato, con strisce di colori tra cui rosso, azzurro, blu, ocra e arancione e la scritta nella parte frontale Oregon con il font dell’iconica insegna Old Town Portland. Gran parte dei profitti verranno donati al centro per le famiglie dei nativi americani di Portland.

Secondo il team, “l’uniforme celebra la bellezza unica del paesaggio dell’Oregon, oltre a riconoscere e onorare le nazioni tribali in quella che ora è considerata l’Oregon che hanno chiamato questa terra la loro casa sin dall’inizio”.

Sacramento Kings – Sactown

I Kings hanno attinto alla storia recente per creare la loro nuova city edition per la prossima stagione. Secondo la franchigia infatti, la loro nuova canotta prende spunto da 4 maglie precedenti: a Baby Blue Road Uniform 1985, Checker Alternate Uniform 1994, 2000 Black Road Uniform e la recente Red Sactown City Edition Uniform 2019. La nuova divisa presenta la scritta “Sactown” cucita sul petto e il motto “Sacramento Proud” nella parte inferiore.

“Ogni anno, evolviamo le maglie City Edition per continuare a rendere omaggio al nostro orgoglioso passato, onorare i nostri devoti fan e condividere la nostra eccitazione per il nostro orgoglioso futuro”, ha dichiarato John Rinehart, presidente delle operazioni commerciali di Sacramento Kings.

Nuova city edition dei Kings

San Antonio Spurs – Fiesta

Una delle maglie più attese è quella degli Spurs, i quali non hanno deluso. La nuova city edition riprende la fascia tricolore gialla-rosa-verde acqua che dominava sulle jersey degli anni ’90, rendendo onore alla città e a David Robinson. Per la prima volta dal 1989 apparirà la scritta “San Antonio” sulla maglia.

nba maglie city edition

La striscia tricolore ripresa nella nuova city-edition

I nomi di alcuni giocatori rimangono e rimarranno cuciti su una maglia per l’eternità, Kobe e i Lakers, Nowitzki e i Maverics, Duncan e gli Spurs, Jordan e i Bulls, mentre altri solo di passaggio eppure scolpiti nella storia, come Leonard e i Raptors, altri invece lo diventeranno. Non ci resta che aspettare, tra qualche anno, guardare indietro e sorridere, consci di essere stati testimoni di qualcosa di eterno.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi