Isaiah Thomas: “Dopo la morte di mia sorella volevo lasciare il basket”

Isaiah Thomas
Isaiah Thomas

Isaiah Thomas dopo il funerale di sua sorella Chyna, morta in un incidente stradale il 15 aprile, ha rilasciato un’intervista dove afferma che quel giorno aveva deciso di lasciare il basket.

Quando mi hanno detto della morte di mia sorella ho pensato di lasciare tutto. Non mi era mai successo in precedenza, non ho mai mollato, ma in quel momento mi era sembrata la miglior cosa da fare. Poi però ho pensato a mia sorella, lei non avrebbe mai accettato che io mollassi tutto. Giocherò per lei, mi impegnerò per renderla fiera di me.” poi si lascia andare in una commovente dedica “Ti amo Chyna, mi manchi tanto. Tutto ciò che farò da qui alla fine dei miei giorni lo dedicherò a te.”

Thomas anche se psicologicamente non era in partita, nelle 6 gare disputate contro i Bulls si è impegnato tantissimo riuscendo ad ottenere una buona media: 23 punti, 4,3 rimbalzi e 5 assist.