J.J.Barea infortunio: confermata la rottura del tendine d'Achille

J.J.Barea infortunio: confermata la rottura del tendine d’Achille della gamba destra

J.J.Barea infortunio: confermata la rottura del tendine d’Achille della gamba destra

J.J.Barea infortunio: i Dallas Mavericks ritengono che il playmaker portoricano possa aver rimediato la rottura del tendine d’achille durante la partita vinta ieri sera contro i Minnesota Timberwolves.

J.J. Barea infortunio, i dettagli

Secondo quanto riportato da Tim McMahon di ESPN, a 6 minuti dal termine dela sfida tra Mavs e Twolves il 34enne dei Mavs è finito a terra dolorante alla caviglia destra, come mostrato nel filmato sottostante.

Prima di abbandonare il match, il campione NBA 2011 aveva realizzato una buona partita, condita da 16 punti, 7 assist e 4 rimbalzi in appena 22 minuti di gioco. In questa stagione il portoricano stava dando un grande contributo per Dallas, partendo dalla panchina, come dimostrano le sue statistiche.

  • 10,8 punti
  • 2,5 rimbalzi
  • 5,5 assist
  • 41,5 FG%
  • 29,5 3P%

Un’eventuale assenza prolungata dal parquet della American Airlines da parte della pointguard potrebbe risultare deleteria per una franchigia desiderosa di scalare la classifica della Western Conference in ottica playoff.

Sicuramente Barea non è un giocatore che, citando Leonardo Bonucci, “sposta gli equilibri” in maniera decisiva. Tuttavia, dal suo ritorno in Texas, la sua presenza in campo, unita alle sue doti di “leader maximo” al pari di Dirk Nowitzki, è risultata sempre un fattore molto importante per i Mavericks.  I quali, ora, in caso di grave infortunio del portoricano, dovranno affrettarsi a cercare un valido rimpiazzo prima della chiusura del mercato tra franchigie.

In ogni caso, comunque, ogni discorso sarà rimandato a questa sera. Coach Carlisle, infatti, nel post partita ha annunciato che il cestista si sottoporrà ad una risonanza magnetica nella giornata odierna per capire quale sarà la reale entità del colpo subito da Barea.

J.J. Barea infortunio: confermata rottura del tendine d’Achille

 

Come riportato da Shams Charania di The Athletic, i risultati della risonanza magnetica cui J.J. Barea è stato sottoposto in serata hanno confermato la rottura del tendne d’Achille della gamba destra.

Barea potrebbe essere sottoposto ad intervento chirurgico già nei prossimi giorni. Per il portoricano dei Dallas Mavericks si preannuncia uno stop nell’ordine dei 9-12 mesi.

Tommaso Ranieri
tommi-ranieri@hotmail.it

Studente di Giurisprudenza, amante del basket, in modo particolare del campionato NBA, e dello sport in generale.

No Comments

Post A Comment