AD7

LaVar avverte i Lakers: “Voglio che tutti i miei figli siano lì”

Dopo un periodo di silenzio torna a parlare il padre più discusso d’America e in questo caso LaVar avverte i Lakers su un possibile addio di Lonzo. Sì perchè, stando alle sue ultime dichiarazione, il rapporto con i Lakers da parte del figlio non è così scontato nel prossimo futuro. Dipenderà molto anche dagli stessi Los Angeles Lakers. Vediamo il perchè.

Nella stagione 2020-21 Lonzo Ball sarà restricted free agent, ma basandosi sulle parole del padre la sua permanenza a Los Angeles dipenderà anche dal futuro degli altri suoi due figli.

Il sogno di LaVar è vederli dominare con la maglia gialloviola, ma in caso contrario, cercherà una franchigia disposta a supportare tutti e tre i suoi figli.

Lonzo via nel 2021? Le dichiarazioni di LaVar Ball

Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Donatas Urbanos di 24sek:

Io voglio che tutti e tre i miei figli giochino per i Lakers. Nel caso non dovesse succedere, ti racconto cosa succederà per prima cosa. Se quest’anno non prenderanno Gelo, lo riporterò qui (in Lituania) a giocare ancora due stagioni con Melo. A quel punto Lonzo sarà al suo terzo anno di NBA e farò sapere ad ogni membro della NBA che Lonzo non rinnoverà con i Lakers. Andrà in qualsiasi altra squadra che sarà disposta ad avere tutte e tre i miei ragazzi. Questo è il mio piano.

Piano ambizioso quello di LaVar che cercherà in tutti i modi di formare una dinastia in una franchigia NBA composta da Lonzo, LiAngelo e LaMelo. Utopistico? Molto probabile. LaVar avverte i Lakers, vedremo se la franchigia californiana risponderà.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.