Hornets: scaricato Rich Cho arriva Mitch Kupchak | Nba Passion
Hornets: scaricato Rich Cho arriva Mitch Kupchak | Nba Passion
109622
post-template-default,single,single-post,postid-109622,single-format-standard,cookies-not-set,qode-news-1.0.5,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
Mitch Kupchak

Hornets: scaricato Rich Cho arriva Mitch Kupchak

I Charlotte Hornets hanno reso ufficiale la decisione di non estendere il contratto dell’attuale Gm della squadra, Rich Cho, per cercare di mettere sotto contratto l’ex general manager dei Los Angeles Lakers Mitch Kupchak stando a quanto riporta Adrian Wojnarowski di ESPN .

Secondo il presidente degli Hornets,, l’ex stella dei Chicago Bulls, Michael Jordan, Mitch Kupchak potrebbe dare una grossa mano al suo assistenteGM Buzz Peterson, che occupa quel ruolo dal 2011.

Il tempo di Rich Cho all’interno della società dei Charlotte Hornets è ormai finito, soprattutto a causa della pesante presenza di Jordan nelle scelte del roster e del difficile rapporto tra i due. La franchigia del North Carolina ha uno dei salary cap più alti della lega, nonostante lo scarso rendimento dei proprio giocatori, alcuni strapagati (uno su tutti Nicolas Batum). A dimostrazione di tutto c’è il fatto che gli Hornets hanno 117 milioni di dollari di salario già impegnati per la prossima stagione, fatto grave per una squadra che occupa la nona posizione di Conference e che il prossimo anno dovrà ricostruire.

I più scettici, però, ricordano le ultime operazioni di mercato Mitch Kupchak e tremano per il futuro della squadra. Infatti le ultime due mosse di Mitch da Gm dei Lakers sono state firmare il veterano inglese Deng, a 74 milioni di dollari per 4 anni e il centro russo,Timofey Mozgov, a 62 milioni di dollari l’anno. Certo le ultime due mosse di mercato di dell’ex Gm dei Lakers non sono un ottimo biglietto da visita, però Mitch Kupchak è general manager di livello a cui affidarsi per la ricostruzione del roster.

Post a Comment