Home Eurolega Eroica Virtus Bologna: Barcellona battuto

Eroica Virtus Bologna: Barcellona battuto

di Michele Nespoli

Clamoroso alla Segafredo Arena: la Virtus Bologna sfodera un secondo tempo a dir poco mostruoso e batte il Barcellona per 80-75. Una prestazione che sicuramente i tifosi bolognesi ma non solo ricorderanno per moltissimo tempo: quella di stasera è stata una prova di gruppo importantissima della squadra di Banchi che si conferma una delle migliori squadre in questa prima parte di Eurolega. Con questo successo oltretutto le V nere si ritrovano al terzo posto in solitaria e ripartono immediatamente dopo la sconfitta di Monaco di Bavaria.

Virtus Bologna-Barcellona: l’analisi del match

Alla fine la spunta la Virtus, ma chi parte meglio √® il Barcellona che per tutto il primo d√† la sensazione di essere ancora troppo forte per questa Bologna. Nonostante l’ottimo avvio Blaugrana la squadra di coach Banchi per√≤ non si scompone, lotta, ci crede sempre e appena gli uomini di Grimau calano di concentrazione ed intensit√† nel terzo periodo √® pronta a rimontare e regalare una vittoria memorabile al suo pubblico.

La Virtus la vince grazie ad una compattezza e ad una solidit√† incredibile. Impeccabile la capacit√† di restare mentalmente in partita anche quando gli ospiti parevano realmente di un altro livello, in certi momenti il rischio di toccare il -20 c’√® stato ma proprio la forza del gruppo bianconero ha tenuto a galla Bologna. Sontuose poi le prestazione di due singoli: Daniel Hackett e Iffe Lundberg. Hackett chiude con¬† 14 punti, 4 rimbalzi e 6 assist, ma aldil√† delle statistiche il numero 23 √® l’anima della Virtus: difesa da applausi e atteggiamento da leader, partita quasi incriticabile la sua. Lundberg invece dopo essere stato decisivo nel confronto con l’Olimpia Milano piazza un’altra prestazione da fenomeno: 21 punti per lui che mette a segno la tripla decisiva oltre ad altri canestri pesantissime e dal coefficiente di difficolt√† elevatissimo.¬†

Da segnalare per i padroni di casa anche l’ottima percentuale da , 44%, che sicuramente ha aiutato a raggiungere l’impresa.

Il Barcellona invece dura troppo poco, ottimo il loro primo tempo, pessimo il secondo. I meriti della Virtus nel calo Blaugrana sono parecchi, la mentalit√† mostrata dai bolognesi √® stata encomiabile, per√≤ era lecito aspettarsi di pi√Ļ da una squadra dal talento e dal blasone di questo Barca. La sensazione √® che gli spagnoli abbiano smesso di giocare presto, e Bologna √® stata brava ad aggredirli subito.

Il tabellino statistico della partita

Parziali singoli quarti: 18-24; 15-21; 23-16

Parziali progressivi: 18-24; 33-45; 56-61

Virtus Bologna: Cordinier 10, Lundberg 21, Belinelli 8, Smith, Dobric 2, Mascolo 2, Cacok, Shengelia 14, Hackett 14, Mickey 8, Dunston 1, Abass  Coach: Banchi

Barcellona Basket: Da Silva 3, Pauli, Vesely 13, Brizuela 9, Kalinic 7, Satoransky 9, Hernangomez 15, Laprovittola 9, Abrines 6, Parker 4, Nnaji, Jokubaitis  Coach: Grimau

You may also like

Lascia un commento