Home Eurolega I roster di Eurolega: Alba Berlino

I roster di Eurolega: Alba Berlino

di Michele Nespoli

Quest’oggi vi portiamo in Germania e andiamo a fare una piccola analisi del nuovo roster dell’Alba Berlino. Dopo aver fatto un approfondimento sul roster del Baskonia, andiamo dunque a vedere come si sono mossi i tedeschi reduci da un terzultimo posto in Eurolega.

Alba Berlino: gli acquisti e le cessioni

Acquisti: Justin Bean (PF) , Matt Thomas (SF), Matteo Spagnolo (PG), Sterling Brown (SG)

Cessioni: Luke Sikma (PF), Maodo Lo (PG), Tamir Blatt (PG), Marcus Eriksson (SF), Yovel Zoosman (SF), Jaleen Smith (PG/SG), Ben Lammers (C)

Il roster completo dell’Alba Berlino

Ecco il roster completo dell’Alba Berlino 23/24:

PG: M. Spagnolo, Z. Samar  SG: S. Brown, M. Delow, J. Mattisseck  SF: M. Thomas, G. Procida  PF: J. Thiemann, L. Olinde, J. Bean  C: C. Koumadje, Y. Wetzell, K. Nikic

I punti di forza e di debolezza

Punti di forza: Tanta giovent√Ļ e voglia di competere. L’ambiente Alba √® perfetto per i giovani e gli esordienti per trovare la loro dimensione in Eurolega, proprio per questo c’√® cos√¨ tanto entusiasmo attorno all’arrivo di Matteo Spagnolo. La speranza √® che magari anche grazie all’aiuto di Gabriele Procida possa riuscire a trovare spazio e continuit√† nella maggiore competizione europea, anche perch√® non c’√® alcuna pressione attorno a lui e alla squadra. Matt Thomas e Sterling Brown sono due belle firme, il primo √® un ottimo tiratore a caccia di continuit√† mentre Brown potrebbe stupire.

Punti di debolezza: Purtroppo leggendo il roster √® quasi impossibile immaginarseli al di sopra delle ultime due/tre posizioni. In questo mercato hanno anche perso molto, tanti veterani hanno salutato la capitale tedesca per approdare in lidi decisamente pi√Ļ ambiziosi (ad esempio Sikma all’Olympiacos e Lo a Milano) e nonostante qualche giocatore interessante sia arrivato forse il livello si √® addirittura abbassato. Spagnolo come play titolare ovviamente rende contentissimi noi italiani, anche se potrebbe risultare un’incognita.

Sono all’inizio di un nuovo ciclo, avranno necessit√† di tempo per creare una buona alchimia, nonostante si tratti di giocatori che potranno regalare gioie al basket europeo.

You may also like

Lascia un commento