Home Eurolega Il Maccabi tornerà a disputare match di Eurolega in Israele?

Il Maccabi tornerà a disputare match di Eurolega in Israele?

di Michele Nespoli

Nelle ultime settimane pare che il Maccabi Tel Aviv, squadra israeliana che disputa l’Eurolega, stia provando a mettere i presupposti per tornare a disputare le proprie partite casalinghe europee in Israele, a Tel Aviv. Il Maccabi infatti dal nuovo scoppio del conflitto con Hamas (7 ottobre 2023) non ha più potuto ospitare match internazionali nella propria nazione.

Il Maccabi vuole tornare a casa in Eurolega: la situazione

Come riporta ONE, portale israeliano, il Maccabi Tel Aviv per convincere Eurolega della sicurezza attuale di Israele ha invitato a Tel Aviv Diego Guillen, direttore delle competizioni di EL. Guillen è in Israele per farsi un’idea di quella che è attualmente la situazione che si respira di primo acchito a Tel Aviv, e l’obiettivo è capire se gli sforzi provati da club per riportare il basket europeo in patria siano praticabili o meno. Il funzionarie di Eurolega inoltre ha presenziato al match di Winner League (campionato israeliano) che si è tenuto alla Yad-Eliyahu Arena tra Maccabi e Hapoel, partita che ha visto la squadra di casa per 95-78.

I gialloblù di Tel Aviv attualmente si trovano al nono posto nella massima competizione europea con un record di 13 vittorie e 13 sconfitte, e sono una delle squadre che l’Olimpia Milano dovrà provare a riacciuffare. Tutte le partite casalinghe europee del Maccabi dal 7 ottobre in poi si sono disputate in Serbia, alla Nikolic Arena (lo storico Pionir). Allo Yad-Eliyahu dunque il Maccabi ha potuto giocare un solo match di Eurolega, l’esordio contro il Partizan. Per il club israeliano sarebbe importante riportare l’EL a casa sia per un motivo economico, i mancati incassi del palazzetto gravano sulle casse del Maccabi, sia per un motivo sportivo, giocare davanti al proprio pubblico infatti potrebbe dare la spinta decisiva per qualificarsi alla post season europea. Bisogna ricordare che i match di Winner League sono già tornati ad essere disputati in Israele.

Attendiamo dunque evoluzioni con estrema curiosità per capire come il board di Eurolega gestirà questo caso a dir poco delicato e spinoso. 

You may also like

Lascia un commento