Home Lega Basket ABasket mercato A Bolmaro saluta il Bayern, accordo con l’Olimpia Milano in vista?

Bolmaro saluta il Bayern, accordo con l’Olimpia Milano in vista?

di Michele Nespoli
Leandro Bolmaro saluta il Bayern Monaco: nel suo futuro l'Olimpia Milano.

Nella giornata di oggi, sabato 6 luglio, il Bayern Monaco ha annunciato l’addio di Leandro Bolmaro. Sull’argentino c’è da tempo l’interesse dell’Olimpia Milano, e dopo questo annuncio tutto fa pensare che l’accordo tra l’ex Barcellona e il club allenato da Ettore Messina sia in dirittura d’arrivo.

Bolmaro-Olimpia Milano: accordo in dirittura d’arrivo

Dopo l’annuncio di separazione tra Leandro Bolmaro e il Bayern Monaco pare logico aspettarsi a breve il suo annuncio come nuovo giocatore dell’Olimpia Milano. L’accordo tra le due parti è sempre più vicino e magari già ad inizio settimana prossima potrà arrivare la chiusura dell’operazione. Milano si era già interessata a Bolmaro durante l’anno, quando coach Messina cercava un nuovo regista per sostituire Kevin Pangos, ma alla fine non se ne fece nulla. Successivamente però i contatti tra l’entourage del giocatore e il club meneghino sono continuati, e alla fine hanno portato a questo progressivo avvicinamento negli ultimi mesi. Ora il classe 2000 è davvero ad un passo dall’Olimpia Milano, attendiamo a breve nuove notizie.

Tre anni a Barcellona, l’esperienza a Minnesota tra NBA e G-League e poi il ritorno in Europa tra Tenerife e Bayern Monaco. Nonostante la giovane età Bolmaro ha già tantissima esperienza e con Milano sarà chiamato a compiere il definitivo salto di qualità. Nasce come guardia/ala piccola, ma le sue spiccate caratteristiche da regista lo hanno portato nel corso degli anni a giocare anche da playmaker. L’Olimpia firmandolo risolve in parte il problema in regia, ma i dubbi chiaramente restano. Basteranno Bolmaro, Dimitrijevic, Flaccadori e l’altro handler che arriverà (soprattutto se dovesse partire Maodo Lo) per garantire all’Olimpia Milano il trattamento di palla e la regia che tanto gli è mancata dall’addio del Chacho Rodriguez? Solo il tempo ce lo dirà, ma sicuramente l’idea della squadra campione d’Italia è di non farsi più trovare impreparata e sguarnita in cabina di comando.

You may also like

Lascia un commento