Home Lega Basket A Varese comincia vincendo contro un’ottima Pistoia

Varese comincia vincendo contro un’ottima Pistoia

di Alessandro Bisetto
Varese Pistoia

Dopo la delusione del mancato accesso alla fase a gironi di Basketball Champions League per Varese arriva un successo sudato nella gara d’esordio di LBA disputata contro Pistoia. L’Openjobmetis non brilla e la risolve solamente nel finale grazie alla pesantissima bomba di Davide Moretti e al successivo doppio errore sotto canestro di Derek Ogbeide, tali da omologare l’83-82 conclusivo. All’Estra è mancata la ciliegina sulla torta, al termine di un ultimo parziale all’interno del quale ha subito l’inerzia e la maggiore esperienza dei padroni di casa. 

Domenica è già tempo di seconda giornata per entrambe le compagini, con Varese che farà visita alla Virtus Bologna e Pistoia che attende Trento alla prima stagionale davanti al proprio pubblico. 

Openjobmetis Varese-Estra Pistoia: l’analisi del match

L’Openjobmetis non mette in mostra quanto atteso da buona parte degli addetti ai lavori. Tanta confusione in casa lombarda, con la squadra allenata dal neo coach Tom Bialaszewski trascinata dai numeri dei propri USA più che da una prova corale di livello. Di contro Pistoia, malgrado la pesante assenza di Jordon Varnado unita alla tensione del ritorno in massima serie è autrice di una gara coriacea e condita da alcuni ottimi lampi. 

Varese vince la partita sfruttando l’inerzia dell’ultimo quarto, dopo un inizio bruciante che la porta anche sul +9 di massimo vantaggio con la tripla(!) di un Willie Cauley-Stein da 19 punti, 6 rimbalzi e 4 assist al 40′. All’Estra pesa il già citato doppio errore di Ogbeide, con i ragazzi di coach Nicola Brienza che crollano dopo essere stati avanti anche di 14 lunghezze sul finire del terzo quarto, nonché al comando meritato della contesa nei parziali centrali. Premiato il 62.9 % dei varesini contro il 55.6 % degli ospiti, i quali però reggono e vincono piuttosto nettamente il confronto a rimbalzo con i rivali. 

MVP dell’incontro è ovviamente Willie Cauley-Stein, uno dei quattro giocatori dell’Openjobmetis in doppia cifra con Davide Moretti (3/4 da tre per lui), Olivier Hanlan e un brillante Gabe Brown, questi ultimi tutti autori di 16 punti cadauno. A Pistoia non bastano i 17, 5 rimbalzi e 4 assist di Charlie Moore e i 14 del duo WillisOgbeide (doppia doppia per lui con 12 rimbalzi a referto). 

Il tabellino della gara

Parziali singoli quarti: 27-24; 17-26; 18-23; 21-9

Parziali progressivi: 27-24; 44-50; 62-73; 83-82

Openjobmetis Varese: Shahid 1: Cauley-Stein 19; Ulaneo; Woldetensae 6; Moretti 16; Librizzi; Virginio n.e; Hanlan 16; McDermott 9; Brown 16; Bottelli n.e. Coach: Tom Bialaszewski.

Estra Pistoia: Willis 14; Della Rosa 6; Moore 17; Saccaggi 6; Del Chiaro 6; Wheatle 6; Hawkins 9; Ogbeide 14; Farinon n.e; Basile 4. Coach: Nicola Brienza.

You may also like

Lascia un commento