Home Lega Basket AGermani Brescia La Germani Brescia batte Cremona nel derby lombardo

La Germani Brescia batte Cremona nel derby lombardo

di Simone Santoro

GERMANI BRESCIA 84-75 VANOLI CREMONA- Al “Palalonessa” di Brescia va in scena il posticipo della settima giornata di LBA con il derby tra Germani Brescia e Vanoli Cremona. Brescia, dopo aver schiantato Tortona nel precedente turno, si affaccia a questa sfida con la prospettiva di poter rimanere in testa alla classifica a pari merito con la Virtus Bologna a quota 12 punti. Cremona invece, arriva a Brescia proprio dopo aver fermato le V-Nere nell’ultimo turno, terminando la loro striscia d’imbattibilità e con l’ambizione di ripetere un’impresa simile contro la Germani. 

Germani Brescia-Vanoli Cremona: l’analisi del match

Al termine dei 40 minuti è la Germani Brescia ad aggiudicarsi il derby lombardo contro la Vanoli Cremona. Gli uomini di coach Magro hanno condotto la contesa per tutto l’arco del match resistendo, in diversi frangenti, alle micidiali vampate offensive degli uomini di Cavina. 

Il primo periodo si apre subito con la Germani Brescia che corre bene il campo sfruttando le transizioni ed un ottimo Semaj Christon da 16 punti finali. Cremona cerca molto la soluzione da oltre l’arco trovando con continuità il fondo della retina. Passata la metà del quarto però, Brescia alza l’intensità difensiva provocando una rottura prolungata dell’attacco di Cremona (emblematico l’1/9 da 2 punti) che porterà gli uomini di Magro sulla doppia cifra di vantaggio. 

Il secondo quarto inizia sulla falsa riga del primo, con Cremona che continua a faticare in attacco per poi registrare un parziale di 7-0 che riporta gli ospiti sulla singola cifra di svantaggio. Ottima la prestazione di Davide Denegri, autore di 17 punti con 4/6 da oltre l’arco e faro offensivo della squadra insieme a Zegarowski. 

Al rientro dagli spogliatoi Cremona inizia a colpire ripetutamente da 3 punti con Adrian prima e Zanotti poi, avvicinandosi sempre di più nel punteggio. Per Brescia però sale in cattedra John Petrucelli che, nonostante fino a quel momento non avesse brillato, ricaccia indietro la Vanoli con diverse giocate importanti. Da qui inizia a regnare l’equilibrio che si romperà a pochi minuti dalla fine del quarto periodo quando, complice minuti complicati al tiro per Cremona ed una grande fluidità in attacco per Brescia. Gli uomini di coach Magro si assicurano così la seconda vittoria consecutiva e la testa della classifica. 

 

Il tabellino del match

Parziali singoli quarti: 25-13, 15-22, 25-25, 19-15

Parziali progressivi: 25-13, 40-35, 65-60, 84-75

Germani Brescia: S.Christon 16, K.Gabriel 8, M.Bilan 12, J.Burnell 3, C.J.Massinburg 13, N.Tanfoglio ne, A.Della Valle 8, J.Petrucelli 10, M.Cobbins 3, D.Cournooh 8, N.Akele 3, M.Porto ne. coach: A.Magro

Vanoli Cremona: N.Adrian 6, M.Zegarowski 16, A.Pecchia 3, D.Denegri 17, T.Lacey 2, M.Piccoli ne, W.Mccullough 8, G.Golden 17, S.Zanotti 6, P.Eboua ne. coach: D.Cavina

You may also like

Lascia un commento