Home Lega Basket AGermani Brescia Germani Brescia- Unahotels Reggio Emilia: i lombardi vincono ancora

Germani Brescia- Unahotels Reggio Emilia: i lombardi vincono ancora

di Giovanni Bettini
Christian Burns Brescia

Al PalaLeonessa di Brescia, dopo lo stop dovuto alla pausa nazionali, si torna sul parquet: la partita vede affrontarsi due squadre che hanno avuto sin ora una stagione altalenante che può ancora riservare molte sorprese. Nel capoluogo lombardo tira aria di ottimismo, visto che la squadra di coach Buscaglia è attualmente ottava con 3 vittorie nelle ultime 4 uscite in campionato. Leggermente diversa la situazione per Reggio Emilia che, pur avendo solo una vittoria in meno della Germani (7-11 il tabellino), dista ben 4 posizioni dalla parte alta dell’ultimo spot disponibile per i playoffs.

Germani Brescia-Unahotels Reggio Emilia: le chiavi del match

La partita è stata fin da subito combattuta e giocata su ritmi offensivi molto alti. La gara si è rivelata piacevole ed intensa: entrambe le squadre hanno mostrato sprazzi di ottima pallacanestro. Alla fine, però a portare a casa i due punti è stata la Germani Brescia col punteggio di 89 a 79.

Reggio parte bene e rimane attaccata al punteggio per tutta la partita, difendendo in maniera solida e sfruttando punti facili in contropiede: inoltre Elegar e Johnson (al rientro dall’infortunio) regalano spettacolo con due belle schiacciate. Sull’onda dell’entusiasmo il nuovo innesto, Henry Sims non fa sentire la mancanza di Dominique Sutton, conducendo una solida prova da 17 punti nonostante fosse la prima partita in maglia biancorossa. Oltre a Sims molto convincente la prestazione del solito Brandon Taylor, che lotta fino alla fine e colleziona un bottino personale da 19 punti e ben 25 di valutazione. L’esterno emiliano Baldi Rossi, invece, entra bene in partita segnando in un amen 9 punti, salvo poi spegnarsi completamente per il resto della partita.

Brescia dal canto suo gioca una partita sulla falsariga delle precedenti. Cercare di rubare palla in difesa per arrivare a transizioni e punti facili: questa è la parola d’ordine. Dopo aver faticato nei primi minuti di partita, la squadra di casa riesce ad imporre il suo gioco segnando molti punti (89) grazie ad una importante prova offensiva. Il migliore per punti segnati tra gli uomini di Buscaglia è il canadese Chery che ne infila 22, ad un solo canestro dall’eguagliare il suo primato in LBA. Degni di nota Christian Burns (per l’italo americano sono 16 marcature) e per il neo arrivato Willis, autore di una solida prestazione da 15 punti e 6 rimbalzi.

Decisivo per la vittoria finale dei bresciani è stato l’ultimo quarto. Reggio dopo una sorprendente prova offensiva nei primi tre quarti, ha calato decisamente il ritmo e ha segnato nei primi 6 minuti dell’ultimo quarto solamente 2 punti, mentre Brescia, seppur sporcando le medie al tiro, grazie a Kalinoski e Chery ha continuato a macinare canestri sfiorando quota 90 punti.

Con questa vittoria i lombardi rimangono in zona play-off mantenendo l’ottavo posto con una vittoria di vantaggio su Treviso, mentre la squadra di coach Martino mantiene la dodicesima posizione in campionato, vedendo però le prime 8 posizioni e la possibilità di accedere alla post-season allontanarsi sempre più.

Il tabellino del match

Parziali singoli quarti: 15-22; 32-20; 24-27; 18-10

Parziali progressivi: 15-22; 47-42; 71-69; 89-79

Germani Brescia: Chery 22, Burns 16, Crawford 10, Kalinoski 8, Sacchetti 2, Moss 2, Wilson 2, Bortolani 3, Willis 15, Vitali 9, Parrillo n.e., Vecchiola n.e.

Unahotels Reggio Emilia: Koponen 12, Baldi Rossi 9, Candi 7, Sims 17, Kyzlin 2, Johnson 3, Diouf 1, Elegar 8, Taylor 19, Bonacini n.e., Porfilio n.e.

You may also like

Lascia un commento