fbpx
Home Lega Basket A Olimpia Milano-Vanoli Cremona: antipasto delle Final Eight

Olimpia Milano-Vanoli Cremona: antipasto delle Final Eight

di Kevin Martorano

Olimpia Milano-Vanoli Cremona è in programma per la ventiduesima giornata di Lega Basket Serie A e sarà un’anticipazione di ciò che vedremo nelle Final Eight di Coppa Italia in programma dal 13 al 16 febbraio. Infatti queste due squadre si affronteranno a Pesaro nel primo turno di Coppa Italia soltanto quattro giorni dopo che si saranno affrontate in campionato.

La squadra milanese arriva al match dopo una doppia sconfitta nel doppio turno di Eurolega, sconfitte arrivate in casa con l’Alba Berlino, partita in cui l’Olimpia ha ampiamente deluso, e poi al Palau Blaugrana di Barcellona, al termine di una partita ben giocata dai ragazzi di coach Ettore Messina. In campionato invece, l’Olimpia è reduce dalla bella vittoria in casa dell’Happy Casa Brindisi.

La Vanoli Cremona invece si presenta alla prima delle due sfide contro l’Olimpia Milano forte della vittoria casalinga contro la Grissin Bon Reggio Emilia per 95-93.

Olimpia Milano-Vanoli Cremona: qui Milano

L’Olimpia Milano, come detto in precedenza, è reduce dal doppio turno di Turkish Airlines Euroleague. Generalmente il doppio impegno settimanale di Eurolega è un tour de force che tende spesso a sfiancare le squadre che lo affrontano, visto che nel giro di 8 giorni la squadra meneghina ha dovuto affrontare 4 partite.

Come già anticipato nella preview della sfida europea contro il Barcellona, l’Olimpia ha ritrovato Jeff Brooks, che al rientro da un infortunio che lo ha costretto a saltare ben cinque partite ha giocato una buonissima partita contro i blaugrana. Non sorride però Ettore Messina, dato che notizia fresca di giornata è l’affaticamento muscolare per Sergio Rodriguez, le quali condizioni verranno rivalutate ad inizio della prossima settimana in vista delle Final Eight di Pesaro.

La squadra milanese dovrà cercare di centellinare le proprie energie, visto che è alquanto probabile che in una partita dal ritmo alto i ragazzi di Ettore Messina potrebbero esaurire anzitempo le proprie energie. Di conseguenza la parola chiave dell’Olimpia sarà “controllare il ritmo“, in modo da non concedere agli avversari di correre in contropiede. Inoltre sarà importante non perdere troppi palloni, visto che la squadra di coach Romeo Sacchetti ama giocare in velocità e trovare triple in transizione e canestri facili in contropiede.

Altro fattore della partita sarà il controllo dei rimbalzi: la Vanoli Cremona è la miglior squadra del campionato a rimbalzo offensivo e la seconda squadra che prende più rimbalzi in una partita, di conseguenza se l’Olimpia vuole controllare il ritmo della gara non può permettersi di concedere tanti rimbalzi offensivi che garantirebbero extra possessi importanti agli avversari. Anzi, a sua volta la squadra biancorossa dovrà cercare di prendere qualche rimbalzo in attacco in modo da smorzare la transizione offensiva ai propri avversari.

Qui Vanoli Cremona

La Vanoli Cremona è una squadra che può mettere in difficoltà chiunque, visto il proprio attacco che è veramente uno dei più temibili del campionato. La squadra cremonese è infatti il sesto miglior attacco del campionato ed esprime generalmente un basket fluido, veloce ed efficace, cosa che è testimoniata dai 16.1 assist di media a partita (quarta squadra del campionato in questa speciale classifica).

La squadra di coach Sacchetti tenterà sicuramente di innescare il proprio centro Ethan Happ, il quale è il secondo miglior realizzatore del campionato con ben 18.2 punti di media realizzati e cattura anche 8.8 rimbalzi di media (terzo rimbalzista del campionato). Happ è anche uno dei giocatori più efficaci in area, visto che da 2 punti tira con il 65.2%. Sarà quindi fondamentale il suo impatto nel match, visto che dovrà vedersela con dei centri di tutto rispetto come Kaleb Tarczewski ed Arturas Gudaitis.

Inoltre il reparto esterni formato da Travis Diener, Wesley Saunders e Jordan Mathews è uno dei più temibili nella metà campo offensiva, visto che sono tutti e tre degli ottimi attaccanti e dei tiratori micidiali da dietro l’arco. Sarà loro compito rendersi sempre pericolosi ed attaccare i vari Sykes, Micov e compagnia bella, i quali chi per mancanza di energie e chi per una non eccelsa attitudine difensiva potrebbero andare in difficoltà.

Se la Vanoli Cremona giocherà una partita intensa e dal ritmo alto, potrebbe anche vincere sul campo dell’Olimpia Milano, squadra che probabilmente darà priorità alle Final Eight di Coppa Italia piuttosto che a questa partita.

Olimpia Milano-Vanoli Cremona: il pronostico

La partita si preannuncia molto spettacolare ed equilibrata, visto che si affrontano la quarta e quinta squadra in classifica e distanziate da soltanto due punti. L‘Olimpia Milano sembra sulla carta favorita, ma gli sforzi di Euroleague combinati alle assenze di Rodriguez e Moraschini potrebbero pagarli cari. Dunque attenti alla sorpresa Vanoli Cremona.

Per le altre preview della giornata numero 22 di Lega Basket Serie A clicca qui.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi