fbpx
Home Lega Basket A Openjobmetis Varese-Reyer Venezia: Reyer per sfatare il tabù Caja

Openjobmetis Varese-Reyer Venezia: Reyer per sfatare il tabù Caja

di Daniele Morbio

Dopo gli impegni europei delle squadre italiane è di nuovo tempo di Serie A, con al via la nona giornata già domani sera: uno dei match più importanti di giornata è sicuramente la sfida delle ore 17.00 all’Enerxenia arena tra Openjobmetis Varese-Reyer Venezia. Nuova possibilità dunque per il team campione d’Italia di vincere la prima partita esterna in questo campionato, contro uno dei propri tabú, coach Attilio Caja. Palla a due, come detto, alle 17.00 con diretta TV su Eurosport 2. Arbitri dell’incontro i signori Carmelo Lo Guzzo, Alessandro Vicino e Matteo Boninsegna.

Openjobmetis Varese-Reyer Venezia: le chiavi del match

Sicuramente una sfida importante per entrambe le squadre, con i lagunari che dovranno dare seguito alle ottime prestazioni difensive messe in campo a Belgrado contro il Partizan ed in casa contro Sassari e Lokomotiv Kuban (69,54 e 61 i punti subiti nelle ultime tre sfide) se vorranno vincere finalmente fuori casa in Serie A. Difesa veneziana che sarà messa alla prova dal secondo capocannoniere del nostro campionato, Josh Mayo, e dal miglior rimbalzista, Jeremy Simmons, ma la squadra campione d’Italia in carica dovrà offrire una prestazione molto più solida in generale per strappare i 2 punti: le palle perse e l’approccio alle partite vanno migliorati sensibilmente se si vuole ottenere il massimo risultato possibile.

Varese dal canto suo sul piano fisico dovrà lottare al massimo delle proprie forze per fermare lo strapotere lagunare sotto canestro (Mitchell Watt e Gasper Vidmar) ed essere brava a sfruttare il fattore casa, sempre da non sottovalutare. Varese segna 78 punti a gara e subisce lo stesso numero di punti: contro Venezia servirà una difesa ben più forte per provare a non perdere. La Reyer non segna tantissimo (75 punti), ma ne subisce solo 71 (seconda miglior difesa): contro il vice capocannoniere del campionato servirà una prestazione difensiva degna della miglior Reyer e servirà limitare ovviamente le banali palle perse che potrebbero accendere Varese.

I giocatori chiave della sfida Openjobmetis Varese-Reyer Venezia

– Josh Mayo e Jeremy Simmons: l’asse play-pivot di Varese dovrà fronteggiare la forte difesa veneta e dovrà cercare meno forzature possibili per accendersi e per trascinare il team di coach Caja. I due in chiave difensiva subiranno probabilmente la fisicità di Julyan Stone e Mitchell Watt, ma dovranno provare a limitare il più possibile i diretti avversari in maglia oro-granata.

Austin Daye: il talentuoso giocatore della Reyer è reduce da una pessima uscita con Sassari (1/19 dal campo) e da un ultimo quarto di fuoco in coppa col Lokomotiv Kuban dove ha infilato 13 punti in 7′. Il talento del giocatore americano è indiscutibile, se è in una delle sue giornate positive è veramente impossibile da fermare e Varese dovrà solo provare a limitarlo il più possibile.

Precedenti, pronostico e stato di forma

Venezia arriva al match Openjobmetis Varese-Reyer Venezia col cuore rivolto alla sua gente e vorrà provare a dedicare alla città un altro successo. Nel complesso la squadra di coach Walter De Raffaele ha vinto le ultime tre uscite (2 in Eurocup, 1 in campionato), mettendo in mostra una grande forza difensiva e sta bene fisicamente; Varese è in un momento di flessione e dopo essere caduta a Milano 93 a 69 ha perso anche a Brescia col punteggio di 91 a 74. Sarà quindi importante capire come potranno uscirne contro la corazzata Reyer.

Varese ha vinto le ultime tre sfide con la Reyer (due a Venezia) ed in casa ha perso l’ultima volta nell’ottobre 2017 (62 a 80). Il pronostico pende verso la Reyer (45% Varese 55% Venezia): vero che il team di De Raffaele non ha mai vinto in trasferta, ma è altrettanto vero che di passi falsi ora non ne sono più concessi, perché il terreno da recuperare è parecchio e questo potrebbe essere il fattore decisivo del match.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi