Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Chris Paul: “Vorrei avere anch’io una statua allo Staples Center!”

Chris Paul: “Vorrei avere anch’io una statua allo Staples Center!”

di Domenico Taverriti

CHRIS PAUL NELL’OLIMPO DELLO STAPLES CENTER

Fino ad oggi sono presenti allo Staples Center le statue di: Shaquille O’Neal, Jerry West, Kareem Abdul-Jabar e Magic Johnson, che son tutti campioni appartenenti alla Los Angeles Giallo-Viola.

Ma se si volesse dedicare una statua ad un giocatore dei Los Angeles Clippers, a chi verrebbe dedicata secondo voi ?

Secondo noi, e secondo lo stesso giocatore, questa statua andrebbe a Chris Paul, uomo franchigia ormai da molti anni dei Clippers.

Quando al veterano viene chiesto se vorrebbe entrar a far parte dell’olimpo allo Staples Center risponde:

“Non ti mentirò: al momento non ci sto pensando ma è chiaro che vorrei avere anch’io una statua allo Staples Center e continua, “bisognerebbe poi decidere dove, se nella parte anteriore o posteriore. Adoro questa idea ma prima di arrivarci devo fare ancora molto.”

Chris Paul dichiara quindi di pretendere ancora molto da sé stesso nei prossimi anni di carriera, per potersi meritare un monumento in suo onore e cercherà, dovesse rimanere a Los Angeles, di portare il più in alto possibile la sua franchigia.

#3 CHRIS PAUL

CP3 SU I SUOI CLIPPERS

Infine a Paul viene chiesto cosa ne pensa attualmente della sua squadra e lui dichiara:

“Abbiamo avuto i nostri alti e bassi in stagione, ma ora dobbiamo concentrarci sulla serie contro Utah e portare a casa il miglior risultato possibile, possiamo farlo”.

Non si può sapere se Chris Paul quest’estate, da free agent, volerà verso altri lidi, ma bisognerà vedere se i Clippers vorranno ancora puntare sulla stella col numero 3 e forse il futuro, di entrambe le parti, quest’anno dipenderà proprio dall’esito di questi Playoffs.

 

You may also like

Lascia un commento