Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Clippers, il piano B dopo il rifiuto di DeAndre Jordan

Clippers, il piano B dopo il rifiuto di DeAndre Jordan

di Marco Tarantino

I Los Angeles Clippers dopo una free agency positiva con l’arrivo di Pierce, e la trade precedente per portare nella città degli angeli Lance Stephenson, hanno subito un brusco colpo con l’addio di DeAndre Jordan, giocatore molto importante per il gioco di Doc Rivers.

Per sostituirlo la dirigenza della franchigia di Los Angeles starebbe pensando a due soluzioni: la prima porta all’adattamento dell’ala grande ex Pacers David West, free agent anche lui, ma con offerte di Spurs e Warriors; il secondo invece non riguarda la free agency ma una trade in cui i Clippers potrebbero inserire Jamal Crawford, andando a ridimensionare la panchina per aggiungere un centro di livello. Il nome giusto potrebbe essere Roy Hibbert, ma se i Pacers sembrano vogliosi di tradarlo qualche settimana fa, ora la situazione sembra essersi stabilizzata verso una sua permanenza ad Indianapolis.

 

You may also like

Lascia un commento