Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDenver Nuggets Gallinari show nella notte: sfiorata la tripla doppia contro i Pelicans

Gallinari show nella notte: sfiorata la tripla doppia contro i Pelicans

di Giuseppe Cappucci
Gallinari

Nella partita giocata dai Denver Nuggets in trasferta contro i New Orleans Pelicans, Danilo Gallinari ha messo su una prestazione mostre. Il ragazzo Italiano è rimasto in campo per 37 minuti, mettendo a referto 32 punti, 8 rimbalzi ed 8 assist e tirando 12/19 dal campo con un eccellente 5/8 da 3.

 

La 6ª scelta assoluta del draft del 2008 non è nuova a questo tipo di prestazioni. Infatti è il 23esimo miglior marcatore dell’intera lega con 19.1 punti di media. L’ ex New York Knicks sta avendo numeri davvero buoni in questa stagione: i migliori in tutta la sua carriera.

Andando a vedere le sue stats, Il ‘Gallo’ nelle partite giocate al di fuori della città di Denver segna circa 20 punti a partita, mentre c’è un calo nelle partite in casa in cui ne segna 3 in meno. Nelle sei partite vinte dai Nuggets invece, Gallinari mette a referto 22 punti di media, mentre nelle cinque sconfitte Danilo ne segna solamente 15. Dopo 1 o 2 giorni di riposo in questa stagione, l’ala del team del Colorado segna 3 punti in più rispetto a quando è costretto a fare back-to-back. Si può anche osservare come il giocatore segni maggiormente quando è fuori dai 6 metri, rispetto a quando si trova a tirare jump shot nei quali la sua percentuale è sul 22%. Si può dunque affermare che il cugino di Jack Devecchi è un giocatore da catch and shoot.

Nella sua sesta regular season, il classe 1888 sta usando molto il gioco perimetrale, tanto è che finora sta tirando con il 41% da oltre l’arco dei 7.25 metri con 20 tiri segnati su 49 tentativi. Sui 20 canestri da tre punti, 17 di essi sono stati canestri assistiti dai compagni di cui 13 serviti del rookie Emmanuel Mudiay.

Oltre ad avere una crescita costante in questa stagione, nella quale a parte due incontri non è mai stato al di sotto della doppia cifra, Gallinari sta avendo una crescita costante anche nell’arco della sua carriera, passando dai soli 6 punti di media nella stagione da matricola, ai 19.1 in questa stagione.

A fine gara ha rilasciato delle dichiarazioni, come ha riportato ESPN:” Ho solamente provato a essere aggressivo“. Il giocatore della nazionale ha voluto anche aggiungere che vuole anche giocare dentro l’area. “Sono riuscito a giocare sia in post basso che da oltre l’arco, ma il ringraziamento principale va ai miei compagni che sono riusciti a trovarmi al posto giusto e nel momento adatto“.

Per Nba Passion,

Giuseppe Cappucci

You may also like

Lascia un commento