fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCharlotte Hornets Hornets, interesse per Andre Drummond, futuro a Charlotte?

Hornets, interesse per Andre Drummond, futuro a Charlotte?

di Federico Ferri

Secondo Sean Deveney di Heavy.com, sembra che nell’ultimo periodo ci sia stato un interesse da parte degli Charlotte Hornets per Andre Drummond. La pista è sicuramente difficile ma ciò non toglie che in futuro non ci possa essere uno scambio tra le due squadre.

Il centro dei Pistons sarà con ogni probabilità free agent nell’estate del 2020, ed ha già messo in chiaro di voler sondare la free agency, non togliendo comunque la possibilità di rimanere a Detroit.

La franchigia di Michael Jordan quest’estate si libererà dei contrattoni di Bismack Biyombo, Marvin Williams e Michael Kidd-Gilchrist, potrà quindi usufruire di un tesoretto di 45 milioni in più che farebbero comodo per arrivare davvero a ottenere un giocatore importante.  L’obiettivo sarebbe perciò quello di riuscire a inserire in squadra un giocatore con esperienza in grado di spostare gli equilibri e di aiutare nello sviluppo i numerosissimi giovani talenti.

Nell’ultima partita, infatti, gli Hornets sono scesi in campo con due 21enni come ali, Miles Bridges e P.J.Wahington, nel ruolo di guardia ha giocato Devonte’ Graham (al secondo anno NBA), e come sesto uomo Malik Monk, scelta numero 11 del draft NBA del 2017.

Andre Drummond a Charlotte sarebbe la mossa giusta?

Drummond potrebbe essere quel giocatore perfetto, forse non il perno in grado di cambiare una franchigia, ma potrebbe sicuramente aiutare a fare un passo in più, quello che gli Hornets vogliono cercare di fare. Il 26enne sta avendo le medie più alte della sua carriera in punti (18.6) e in rimbalzi (16.8) in questo inizio di stagione.

Nonostante Drummond, la squadra di coach Dwane Casey non se la sta passando troppo bene: con un record di 4 vittorie e 10 sconfitte i Pistons occupano il terzultimo posto nella Eastern Conference. Anche con il ritorno dall’infortunio di Blake Griffin  le cose non sono cambiate, 3 sconfitte su 3.

Andre Drummond avrà voglia di cambiare aria? Se sì, Charlotte sarebbe una piazza in grado di togliersi soddisfazioni o sceglierà di rimanere a Detroit?

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi