Dallas Mavericks su Delon Wright, i Grizzlies tratterranno il giocatore?
143252
post-template-default,single,single-post,postid-143252,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Dallas Mavericks su Delon Wright, i Grizzlies tratterranno il giocatore?

dallas mavericks delon wright

Dallas Mavericks su Delon Wright, i Grizzlies tratterranno il giocatore?

I Dallas Mavericks su Delon Wright, point guard dei Memphis Grizzlies.

Come riportato da Brad Townsend del Dallas Morning Star, i Mavs intendono proporre un accordo a Wright, attualmente restricted free agent. I Memphis Grizzlies avranno la possibilità di pareggiare l’offerta per il giocatore entro le 48 ore dalla proposta ufficiale.

Delon Wright è a Memphis dallo scorso febbraio, dopo quasi tre stagioni spese ai Toronto Raptors. Il prodotto di Utah era stato spedito in Tennessee assieme a Jonas Valanciunas e C.J. Miles nella trade che aveva portato Marc Gasol a Toronto.

Ai Grizzlies, Wright ha viaggiato a 12.2 punti, 5.4 rimbalzi , 5.3 assist e 1.6 recuperi a partita in 26 gare disputate e ben 30.8 minuti a partita. Come riportato da Tim MacMahon di ESPN, l’obiettivo di Memphis sarà quello di trattenere il giocatore, considerato un’alternativa importante e uomo d’esperienza ideale al giovane Ja Morant da Murray State, la point-guard che nei progetti dei Grizzlies dovrà prendere il posto di Mike Conley.

Dal canto loro, con Delon Wright i Dallas Mavericks troverebbero una point guard in grado di alternarsi con Luka Doncic e con il secondo anno Jalen Brunson da Villanova. Devin Harris e Trey Burke sono free agent e difficilmente verranno riconfermati, ed il grave infortunio al tendine d’Achille dello scorso gennaio terrà fuori il veterano J.J. Barea almeno per l’inizio della prossima stagione.

Delon Wright fu selezionato con la 20esima scelta assoluta dai Toronto Raptors al draft NBA 2015 dopo due stagioni passate a Utah. Dopo due annate difficili spese tra D-League e minati da alcuni infortuni. Wright aveva finalmente trovato spazio nelle rotazioni di coach Casey come elemento importante della “bench mob” dei Toronto Raptors semifinalisti di conference nel 2017\18, accanto a Pascal Siakam, C.J. Miles, OG Anunoby, Fred VanVleet, Jakob Poeltl e Norman Powell.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment