fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Heat, si pensa a DeRozan e Aldridge per colmare il gap con Milwaukee

Heat, si pensa a DeRozan e Aldridge per colmare il gap con Milwaukee

di Francesco Catalano

I nomi di DeMar DeRozan e LaMarcus Aldridge dei San Antonio Spurs sono stati accostati con insistenza nelle ultime ore ai Miami Heat. Le due franchigie stanno vivendo due parabole diverse in questo avvio di stagione.

Gli Spurs di coach Gregg Popovich non mancano l’appuntamento coi playoffs da 22 stagioni. Dopo le prime partite di regular season sembrava che questo sarebbe stato l’anno in cui la striscia positiva si sarebbe conclusa. Molti esperti avevano già iniziato a intonare il “De Profundis” per i ragazzi di San Antonio. La squadra di Popovich, invece, è famosa per le sue rinascite e per il suo non darsi mai per vinta. Nelle ultime partite infatti hanno messo a segno una serie di sorprendenti vittorie contro Bucks, Celtics e Raptors. Rimettendosi così in corsa per l’ottavo posto disponibile per la post-season. Quest’ultimo è attualmente occupato dai Grizzlies.

Tuttavia, anche in caso di playoffs, gli Spurs non avrebbero quasi nessuna possibilità di raggiungere il secondo turno visto che andrebbero a sfidare la squadra numero uno della Western Conference (presumibilmente i Los Angeles Lakers). Quindi sarebbe un traguardo fittizio, più di facciata che effettivo. Perciò, la squadra texana non disdegna l’idea di scambiare i due veterani per ricevere in cambio asset futuribili.

View this post on Instagram

L👀ks like an All-Star to us. ⭐️ Agree? Click the link in our bio to vote him in!

A post shared by Miami HEAT (@miamiheat) on

I Miami Heat, nel frattempo, ribaltando gran parte della previsioni, sono al secondo posto della Eastern Conference. Con un gioco spumeggiante capitanato dal leader Jimmy Butler si sono dimostrati superiori del resto delle rivali ad Est. Tuttavia, rimane ancora un vuoto piuttosto grande da colmare rispetto ai Milwaukee Bucks. Due All-Star come DeRozan e Aldridge potrebbero essere la soluzione giusta per ridurre tale gap.

E una fonte ha rivelato queste parole a Zach Lowe di ESPN. “Gli manca solo un giocatore per diventare veramente pericolosi. Lo sanno. Si stanno guardando intorno. Tante speculazioni intorno agli Heat erano incentrate sul nome di Jrue Holiday. E’ un buon giocatore. Ma mi chiedo se Miami aggiungesse al suo roster un’ala capace di allargare il campo e di aggiungere capacità difensive al reparto”.

Un’altra fonte, vicina agli Spurs, ha poi confermato che la Florida potrebbe essere una destinazione possibile per i due giocatori. Aldridge (34 anni) al momento sta viaggiando 18.8 punti di media a partita, mentre DeRozan (30 anni) a 22.6 punti di media.

Aldridge andrebbe a rinforzare il backcourt con Bam Adebayo. Tuttavia, l’ex Raptors sarebbe un obiettivo ancora più ghiotto. DeRozan, infatti, porterebbe in dote molti punti e potrebbe essere un’altra delle letali bocche da fuoco di coach Erik Spoelstra. Con un’acquisizione del genere gli Heat potrebbero davvero pensare in grande.

Le due squadre giocheranno contro domani alle 21 in Texas. Chissà se tra i due front office ci sarà già qualche contatto significativo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi