fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Kings, Igor Kokoskov abbandona la bolla per unirsi al Fenerbahce

Kings, Igor Kokoskov abbandona la bolla per unirsi al Fenerbahce

di Gabriele Melina

Igor Kokoskov, vice allenatore per i Sacramento Kings, ha deciso di abbandonare la bolla per iniziare sin da subito il suo lavoro da capo allenatore al Fenerbahce, club di pallacanestro turco tra i più prestigiosi del circolo europeo. Kokoskov aveva già accettato tale nuovo ruolo il due di luglio, ma aveva dichiarato di voler accompagnare la franchigia californiana in questa ripresa.

Ad oggi, invece, dopo la sconfitta in esordio contro i San Antonio Spurs di Gregg Popovich, il quarantottenne di origini serbe ha lasciato la bolla di Orlando per recarsi in Turchia ed iniziare questa sua nuova avventura. Luke Walton, capo allenatore dei Kings, ha voluto ringraziare e congratularsi con Kokoskov per il suo tempo e la sua dedizione in NBA:”E’ stato una componente fondamentale del mio reparto allenatori, la sua naturale capacità di guidare i giocatori continuerà ad accompagnarci nei prossimi mesi. Gli auguriamo tutti il meglio“.

Kokoskov, dopo aver allenato in prima persona i Phoenix Suns nella stagione 2018\19, si era unito allo staff allenatori di Walton la scorsa estate. Egli è stato assistente allenatore nella massima lega di pallacanestro statunitense per ben diciassette anni, a partire dalla stagione 2000\01 con i Los Angeles Clippers. Dopo i losangelini, Detroit Pistons, Phoenix Suns, Cleveland Cavaliers, Utah Jazz, e poi ancora Suns da capo allenatore e Sacramento in veste di vice.

Nonostante la sua unica annata da capo dello staff allenatori si sia conclusa con un record di 19 vittorie a fronte di 63 sconfitte, Igor Kokoskov viene comunque considerato come un allenatore altamente qualificato per guidare una squadra in prima persona, e il suo nuovo ruolo al posto di Željko Obradović, quest’ultimo uno dei più grandi allenatori di sempre a livello europeo, ne dimostra tale capacità.

Per di più, Kokoskov è anche capo allenatore della nazionale serba, che vanta giocatori come Bogdan Bogdanovic, Nemanja Bjelica e Nikola Jokic.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi