fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Clippers, il contratto di Noah esteso fino al termine della stagione 2020/21

Clippers, il contratto di Noah esteso fino al termine della stagione 2020/21

di Filippo Beltrami

Joakim Noah e i Los Angeles Clippers hanno raggiunto un accordo per estendere il contratto del giocatore fino alla stagione 2020/21 di cui il secodno anno non sarà garantito, secondo Jovan Buha di The Athletic.

Inizialmente il contratto valeva solo per la stagione 2019/20. Noah aveva firmato un contratto di 10 giorni appena prima che la NBA si fermasse a causa del coronavirus. Recentemente è stato riportato che i Clippers avrebbero voluto estendere quel contratto fino alla fine di questa stagione. Evidentemente, però, sembra che l’ex giocatore dei Bulls vivrà a Los Angeles anche la prossima stagione.

La stagione dei Clippers

I Clippers entrano nella “bolla” di Orlando con un record di 44 vittorie e 20 sconfitte, che vale come quarto miglior record della lega e secondo nella Western Conference. I Clippers affronteranno i loro cugini-rivali dei Lakers e LeBron James nella notte inaugurale della ripresa, il 30 luglio. Questo sarà l’ultimo incontro tra le due squadre nella stagione regolare, in vista di una ipotetica (quanto sperata) serie alle finali di conference. Per ora i Clippers sono in vantaggio negli scontri diretti con i cugini. Infatti hanno vinto le prime due partite (quella inaugurale e a Natale) e perso l’ultima (quella dell’8 marzo).

Il possibile ritorno in campo di Noah

Nel caso in cui il prodotto da Florida tornerà a correre sul parquet in una partita NBA, lo farà per la prima volta dal 23 marzo 2019, quando giocava ancora ai Grizzlies. Noah non ha giocato durante la stagione 2019/20 perché ancora alle prese con un infortunio al tendine d’Achille che si era procurato cadendo mentre entrava in una vasca riempita di ghiaccio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi