fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Raptors, Pascal Siakam chiede l’estensione contrattuale al massimo salariale

Raptors, Pascal Siakam chiede l’estensione contrattuale al massimo salariale

di Francesco Schinea

I Toronto Raptors sono al lavoro per il rinnovo di contratto di Pascal Siakam. Come riportato da Shams Charania di The Athletic, Il Most Improved Player della scorsa stagione ha già formulato alla franchigia canadese una richiesta ben precisa: l’estensione contrattuale al massimo salariale.

Circa 130 milioni di dollari in 4 anni o 150 milioni in 5 anni, è questa la cifra approssimativa che i Raptors sarebbero costretti a sborsare nel caso in cui accettassero la proposta di Siakam. Ad oggi il giocatore percepisce una cifra ben inferiore (2.4 milioni), dovuta al fatto che si trova ancora nel suo contratto da rookie.

L’accordo siglato nel 2016 scadrà al termine della prossima stagione, rendendo il prodotto di New Mexico State un restricted free agent. Ciò consentirebbe a Toronto di ricoprire una corsia preferenziale nei confronti di Siakam nel corso della free-agency 2020, ma un mancato rinnovo potrebbe generare tensione nel rapporto fra società e giocatore.

Siakam ha ricoperto un ruolo di grande rilievo durante la cavalcata dei Raptors verso il titolo NBA, realizzando 16.9 punti, 6.9 rimbalzi e 3.1 assist di media a partita.

La giovane età potrebbe consentire al camerunese di diventare il volto della franchigia per i prossimi anni. L’addio di Kawhi Leonard, approdato ai Los Angeles Clippers, ed i contratti in scadenza di Kyle Lowry e Marc Gasol, fanno pensare a tale ipotesi.

La stagione dei Raptors prenderà ufficialmente il via il 23 ottobre, in occasione del match casalingo contro i New Orleans Pelicans di Zion Williamson.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi