fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Jordan Clarkson rimane nello Utah: firma un quadriennale con i Jazz

Jordan Clarkson rimane nello Utah: firma un quadriennale con i Jazz

di Francesco Catalano

Continua il matrimonio tra gli Utah Jazz e Jordan Clarkson: la shooting guard, che era diventata free agent, ha firmato un quadriennale da 52 milioni di dollari. A riportarlo è Adrian Wojnarowski di ESPN.

Clarkson era arrivato nello Utah durante la scorsa trade deadline dai Cleveland Cavaliers che in cambio avevano ricevuto Dante Exum. Clarkson è stato una delle pedine essenziali per coach Quinn Snyder nella seconda metà di stagione e i Jazz hanno deciso di sborsare anche qualche cifra in più pur di confermarlo ancora a roster.

L’ex Los Angeles Lakers è stato il sesto uomo di lusso per Snyder e, fin da subito, si è dimostrato una delle soluzioni offensive più affidabile della squadra insieme a Donovan Mitchell, Mike Conley, Bojan Bogdanovic e Joe Ingles. Soprattutto, è stato veramente importante per la franchigia dello Utah il suo apporto dall’arco, fondamentale in cui sa essere letale.

Tuttavia, i Jazz si sono fatti rimontare al primo turno dei playoffs dai Denver Nuggets dopo essere stati avanti 3 a 1 nella serie. Una serie che ha visto la sfida infinita e pirotecnica tra Donovan Mitchell e Jamal Murray: uno degli uno contro uno più belli degli ultimi anni che è durato per sette lunghe gare.

Utah ha voluto rifirmare Clarkson anche in virtù delle ottime cifre che ha fatto registrare a stagione conclusa. Per lui si parla di 15.6 punti di media a partita tirando col 46.2% dal campo e col 36.6% da tre punti. 

Nel frattempo i Jazz hanno accolto nuovamente anche Derrick Favors, che torna nella terra dei mormoni con un triennale dopo l’esperienza ai New Orleans Pelicans.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi