fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Draft Jimmy Butler a Minnesota, i Bulls ripartono da Dunn, LaVine e Markkanen

Jimmy Butler a Minnesota, i Bulls ripartono da Dunn, LaVine e Markkanen

di Luca Sagripanti

I Minnesota Timberwolves sono riusciti ad arrivare a Jimmy Butler, acquisendo dai Bulls anche la scelta numero 16 di questo Draft. A Chicago approderanno Chris Dunn, Zach LaVine, e la scelta numero 7.

La scelta è stata il big man di Arizona Lauri Markkanen: ai Wolves invece con la scelta numero 16 è andato Justin Patton.

Jimmy Butler, 26 anni, super difensore e giocatore che offensivamente è cresciuto di anno in anno, ha giocato per 6 stagioni a Chicago: è stato scelto con l’ultima chiamata del primo giro nel 2011, e si è evoluto in un giocatore davvero incredibile, il leader maximo dei Bulls che ha portato la dirigenza a muovere Derrick Rose, a non rifirmare Noah e Gasol per affidargli le chiavi della squadra.

All Star per le ultime tre stagioni, è stato inserito nell’All-NBA third team per la prima volta nel 2016-2017.

La scelta di muovere Jimmy Butler è un chiaro segno che i Chicago Bulls vogliono ripartire da zero, anzi da Rondo, da Wade, che faranno da mentori ai giovani ragazzi arrivati in città. Toccherà ora a Zipser, a Mirotic (se verrà rifirmato) a Payne, Felicio, Dunn, LaVine e Markkanen dimostrare che i Bulls ci hanno visto lungo, ma per ora la trade risulta tutta dalla parte dei Minnesota Timberwolves.

Jimmy Butler

Jimmy Butler

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi