fbpx

One Shoe, One Icon: Adidas YEEZY

di Federico Paschetta

Adidas YEEZY non una semplice scarpa, una fusione tra due personalità forti della NBA, come Nick Young ed uno dei musicisti più famosi del mondo, Kanye West. Come è nata questa scarpa?

One Shoe, One Icon: Adidas YEEZY

Una tra le sneaker più alla moda del momento sbarca sul mercato cestistico? No, non stiamo parlando di Swaggy P, ovvero Nick Young, e le sue YEEZY 750 trasportate dalla strada al parquet dello Staples Center. Infatti, come rivelato da Adidas, la celebre scarpa prodotta insieme a Kanye West, con l’azienda tedesca dovrebbe fare concorrenza alle dominatrici incontrastate del mercato: Nike e Under Armour.

Qui Nick Young, il primo ad averci pensato alle Adidas YEEZY

Qui Nick Young, il primo ad averci pensato

Il lancio delle Adidas YEEZY

Sembra una follia, ma pensare di vedere tra scarpe come Jordan 31, KD 9, Kobe 11 e UA Curry 2, le Adidas YEEZY del rapper statunitense non è un miraggio, ma bensì accadrà solamente tra qualche mese. L’inizio del 2017 è il periodo, molto vago, che la compagnia che ha prodotto anche le DLillard ha annunciato per lanciare sul mercato uno dei propri prodotti di punta.

Il confronto

Le Adidas YEEZY, nonostante siano state un successo come sneakers casual, forse non raggiungeranno le stesse vendite nella versione ‘basketball’. Il dubbio infatti riguarda i materiali: infatti la gomma e i tessuti con cui è prodotta la scarpa sono validi per una calzatura da usare in qualsiasi occasione, ma non lo sono per una da utilizzare puramente a scopo cestistico. Infatti il taglio è molto basso e non c’è alcuna protezione per la caviglia. Inoltre non c’è alcun materiale con caratteristiche specifiche e adatte alla pallacanestro, come il flyknit Nike o il primeknit Adidas.

Ecco in dettaglio le YEEZY di Swaggy P

Ecco in dettaglio le Adidas YEEZY di Swaggy P

Le conclusioni

Dunque, a mio parere, per lanciare le Adidas YEEZY sul mercato sportivo sono necessarie modifiche importanti, che sicuramente snaturalizzerebbero la scarpa. Un altro punto a sfavore della calzatura sarà sicuramente il prezzo, proibitivo per molti, che si unirà agli altri prodotti targati YEEZY, con prezzi a partire dai $200. L’obiettivo di Kanye è certamente sfondare, non solo nel mercato cestistico ma anche negli altri due majors USA, dopo aver messo anche a punto un paio con i tacchetti da calcio, ma solo il tempo potrà dare risposte.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi