fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti Corsa a tre per un posto ai Playoff: chi la spunterà?

Corsa a tre per un posto ai Playoff: chi la spunterà?

di Davide Bomben

Con appena due settimane alla fine della regular season i Dallas Mavericks, gli Houston Rockets e gli Utah Jazz sono legati assieme nella conquista del 7°/8° seed per i Playoff. Dopo mercoledì, infatti, tutte e tre sono appaiate con lo stesso record, 37 – 38, e ancora non è chiaro chi possa riuscire a spuntarla in questa agguerrita lotta.

Deron Williams

Deron Williams

Per i Mavericks il percorso appare più ostico poichè dovranno affrontare nelle ultime sei partite sia i Rockets sia i Jazz, oltre alla corazzata, che seppur in caduta libera, dei Memphis Grizzlies. Nelle sfide a cui dovranno opporsi, solo i Minnesota Timberwolves sembrano più abbordabili sulla carta, seppur i texani siano la squadra con gli infortuni più importanti rispetto alle altre due compagini. Le assenze di Chandler Parsons, Deron Williams e Raymond Felton infatti, hanno obbligato l’head coach, Rick Carlisle, a dover apportare significativi cambiamenti nelle rotazioni, con le inaspettate partenze in quintetto base del rookie Justin Anderson, finora ben poco utilizzato.

Per i Mavericks le prospettive di affrontare i Playoff sono molteplici.

Come suggerito da Tim Cato, di mavsmoneyball.com, lo scenario più favorevole che possa capitare sarebbe le sconfitte degli Jazz contro i San Antonio Spurs e i Los Angeles Clippers e cadere nella sfida diretta proprio con i texani. In tal modo il loro possibile record sarebbe di un 3 – 4, tale da consentire un eventuale 8° piazzamento a favore del 7° per Dallas.

Al contrario lo scenario peggiore che potrebbe presentarsi per i Mavs è dato da un’unica squadra: gli Houston Rockets. Seppur abbiano avuto degli stravolgimenti sulla panchina e dei paurosi alti e bassi, James Harden e soci possono rappresentare una vera minaccia per i cugini di Dallas. I Rockets, infatti, per lasciare un posto ai Playoff dovrebbero perdere almeno 4 partite e quella dello scontro diretto proprio contro Dirk Nowitzki e soci.

Con i dati alla mano e le tante speranze questi Mavericks possono compiere il salto definitivo per distaccarsi dalle altre squadre. Solo vincere può infatti portarli ai tanto ambiti Playoff, per poter competere in uno scenario che decisamente compete a loro e che in questa stagione sembra sia divenuto solo un pallido miraggio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi