fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Magic Johnson “richiama” Luke Walton: “L’obiettivo è un posto tra le prime 4 ad ovest”

Magic Johnson “richiama” Luke Walton: “L’obiettivo è un posto tra le prime 4 ad ovest”

di Michele Gibin

Los Angeles Lakers-Luke Walton, aria di novità in casa giallo-viola?

Un furente Magic Johnson avrebbe riferito a coach Luke Walton il malcontanto del front office circa le recenti prestazioni della squadra, in un meeting tenuto alla presenza dell’ex assistente di Steve Kerr nella giornata di venerdì.

A riferire la notizia Adrian Wojnarowski e Dave McMenamin di ESPN.

I Los Angeles Lakers (3-5) sono reduci da due sconfitte consecutive in trasferta, e da una sofferta vittoria casalinga contro i Dallas Mavericks.

Magic Johnson avrebbe confermato a Luke Walton che l’obiettivo stagionale dei Lakers rimane competere per un posto tra le prime 4 teste di serie della Western Conference.

Johnson, da quest’estate supportato dal GM Rob Pelinka, ricopre l’incarico di President of Basketball Operations dei Los Angeles Lakers dal febbraio 2017.

Luke Walton, capo allenatore dei Lakers dal 2016, fu scelto dal duo Mitch Kupchak-Jim Buss, all’epoca GM e presidente della franchigia.

Los Angeles Lakers-Luke Walton, il posto dell’head coach “Non a rischio”

Come riportato da Tania Gangiuli del LA Times, nonostante i torni forti usati da Johnson durante il meeting, la panchina di Luke Walton non sarebbe a rischio.

Walton è al secondo anno di un contratto quinquennale da 25 milioni di dollari complessivi, di cui l’ultimo non garantito.

Il figlio del grande Bill godrebbe quindi al momento di immutata stima e fiducia da parte del front office dei Lakers e di LeBron James, nonostante le difficoltà iniziali della squadra. I Los Angeles Lakers sono oggi la 27esima peggior difesa della NBA, con 121.1 punti concessi a partita in otto gare disputate.

Intervistato dalla stampa in giornata riguardo al meeting con Magic Johnson e sulla solidità della sua posizione, Luke Walton ha commentato: “Non credo proprio che andrò da nessuna parte“, come riportato da Ryan Ward di Clutchpoints.com:

I Lakers saranno impegnati sabato a Portland, contro i Trail Blazers (6-2) di Damian Lillard.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi