Home Eastern Conference Teams Heat, Wade supera Pippen e diventa il 51esimo marcatore all-time

Heat, Wade supera Pippen e diventa il 51esimo marcatore all-time

di Giuliano Granata

Nella notte i Miami Heat hanno vinto 96-76 contro i Toronto Raptors, una delle squadre pi√Ļ in forma della NBA. Durante la partita, esattamente a met√† del terzo quarto con il punteggio sul 53-53, la bandiera di Miami, Dwyane Wade, ha raggiunto l’ennesimo traguardo della sua straordinaria carriera, con la tripla segnata dall’angolo infatti, ha segnato il¬†18941 punto in carriera (18944 a fine partita) superando l’Hall of Famer e 6 volte campione NBA Scottie Pippen, diventando il 51esimo marcatore NBA di tutti i tempi e apprestandosi gi√† da questa stagione ad entrare nella top-50 della lega, traguardo molto presigioso per un giocatore NBA.¬†Precisamente alla 50esima posizione si trova Dale Ellis, ricordato soprattutto con la maglia di Seattle,con 19004 punti, distante solo 60 punti.¬†

Quando tutto è iniziato: Draft 2003. 18944 punti dopo con la stessa casacca.

Quando tutto è iniziato: Draft 2003. 18944 punti dopo con la stessa casacca.

L’inizio di stagione di Miami √® stato abbastanza discreto e ovviamente ci sono stati alcuni passi falsi per una squadra che, dopo i numerosi infortuni che hanno decimato il roster l’anno scorso, sta schierando finalmente il quintetto titolare nella quale lo stesso Wade si sta rivelando inevitabilmente, come dimostrato dalle cifre, l’unico leader, soprattutto emotivo, della squadra.

Dopo le prime 7 partite (4-3 il record) Flash sta viaggiando a 18.9 punti, 4.1 punti e 2.7 rimbalzi a partita e se a primo impatto i punti prodotti (minino in carriera dalla stagione da rookie) possono sembrare pochi, in realtà è necessario considerare che la sua gestione da parte di Spoelstra e del suo staff è mirata a salvaguardare la salute fisica, permettendogli di scendere sul parquet per un minutaggio sensibilmente inferiore ai 30 minuti di utilizzo medio. Poter puntare sul 34enne sarà fondamentale per Miami, soprattutto quando la stagione inizierà ad entrare nel vivo e in Florida tutti sperano di contare su un Wade abbastanza fresco soprattutto ai Playoffs, se dovessero qualificarsi, quando le partite inizieranno a contare per davvero.

Per NBA Passion, Giuliano Granata.

You may also like

Lascia un commento