fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMilwaukee Bucks Milwaukee Bucks:la rinascita è finalmente iniziata?

Milwaukee Bucks:la rinascita è finalmente iniziata?

di Tommaso Ranieri

Milwaukee Bucks: finalmente la musica sembra essere cambiata. Con la schiacciante vittoria di questa notte per 125 a 95 contro gli irrecuperabili Minnesota Timberwolves, la franchigia del Wisconsin è alla quinta vittoria su altrettante partite. Allo stato attuale, i Cervi sono in seconda posizione nella Eastern Conference, preceduti soltanto dai Raptors di un redivivo Kawhi Leonard. Era dai tempi di Oscar Robertson e Kareem Abdul Jaabar che il team non aveva un inizio di campionato così travolgente. Nello specifico,nell’annata 1971-1972,i due Hall of Famers guidarono Milwaukee ad un roboante 7-0.

Tornando alla partita di stanotte, da segnalare vi è un ottima prova del collettivo, dimostrata dal fatto che tutti coloro che sono entrati in campo sono andati in punteggio. Sugli scudi, vi sono i tabellini del solito Antetokounmpo (15 punti e 12 rimbalzi in 23′ minuti di utilizzo), del play Malcolm Brogdon (16 punti per lui) e del turco Ersan Ilyasova (16 punti).

Il clima in casa Milwaukee, dunque, sembra piuttosto euforico, e finalmente si respira aria nuova.

MILWAUKEE BUCKS: LE DICHIARAZIONI DI MALCOM BROGDON

Uno dei giocatori più importanti per questo team è sicuramente il playmaker Malcom Brogdon, rookie of the year 2016-2017. Nel dettaglio, il giocatore ha sottolineato come l’arrivo di coach Budenholzer abbia cambiato profondamente la natura del roster

Gran merito di tutto questo va a coach Bud. Non solo ci ha dato un grande sistema che mettiamo in pratica ogni sera, ma si prende cura di noi. Non siamo mai stanchi, non ci sentiamo mai abbattuti. In ogni partita siamo in grado di dare il massimo.

A dare manforte alle parole del numero 13 ci sono poi le statistiche. Queste ultime, infatti, classificano i Bucks, allo stesso tempo, come nono miglior attacco e quarta miglior difesa della lega. Allo stesso tempo, Milwaukee è riuscita ad inserire anche un dignitoso 38,3% dall’arco dei tre punti.

MILWAUKEE BUCKS: LE PAROLE DEL DIO GRECO GIANNIS ANTETOKOUNMPO

Celtics-Bucks streaming

Giannis Antetokounmpo, leader dei Milwaukee Bucks

A fare eco alle parole di Brogdon, poi, c’è anche il parere di Antetokounmpo, vero ed autentico leader della franchigia.

Stasera abbiamo giocato come vogliamo davvero. Abbiamo mosso la palla nel modo giusto e siamo stato duri in campo.

The Greek Freek, poi, si è soffermato sulla prestazione difensiva dei suoi contro i Lupi di Minneapolis.

Abbiamo giocato in maniera ottima in difesa. Questo è dimostrato dal fatto che nel primo quarto loro abbiano realizzato solamente 16 punti.

Insomma la situazione a Milwaukee sembra davvero ottima. Le premesse per una grande stagione ci sono tutte, anche se siamo solamente all’inizio di una nuova stagione. Per un giudizio maggiormente obiettivo e chiaro, non resta che aspettare Aprile 2019.

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi