Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMinnesota Timberwolves Twolves, si aggrava la posizione di Malik Beasley: la Contea chiede l’affido del figlio di 19 mesi

Twolves, si aggrava la posizione di Malik Beasley: la Contea chiede l’affido del figlio di 19 mesi

di Michele Gibin
malik beasley infortunio

Si aggrava la posizione di Malik Beasley, guardia dei Minnesota Timberwolves arrestato lo scorso 26 settembre a Minneapolis per possesso di sostanze stupefacenti, armi da fuoco e minacce.

La Contea di Hennepin, Minneapolis, dove risiede Beasley, ha chiesto di porre il figlio di 19 mesi del giocatore sotto la custodia delle autorità, citando “possibili nuovi elementi” che motiverebbero la richiesta. Come riportato dallo Star Tribune, Beasley avrebbe puntato il giorno dell’arresto il suo fucile anche “in direzione del figlio di 19 mesi”, nel garage di casa, come visibile dalle telecamere di sorveglianza di cui la polizia ha acquisito le immagini.

La polizia era intervenuta il 26 settembre a una chiamata al 911 di una famiglia di tre persone, che durante un tour immobiliare nel vicinato si era fermata con l’auto avanti alla casa di dove vivono Malik Beasley e la moglie. Un uomo, poi identificato come Beasley stesso, si sarebbe avvicinato all’auto fucile in braccio, e minacciato l’auto di ripartire, continuando poi a puntare l’arma contro il veicolo che si allontanava.

Giunti sul posto, gli agenti avrebbero rinvenuto in casa altre armi e alcuni grammi di Marijuana, oltre che pillole di destroanfetamine e tre diversi taccuini che gli agenti hanno classificato come “registri”. Tra le armi rinvenute anche una pistola risultata poi rubata.

Come riportato dal Tribune inoltre, i test tossicologici cui Beasley e la compagna sono stati sottoposti dopo il fermo avrebbero dato esito positivo a Marijuana, destroanfetamine e altri tranquillanti. Il giorno dopo l’arresto, la coppia aveva aderito a un programma di tutela dei minori che impedisce l’uso e la detenzione di sostanze non legali e di armi da fuoco non custodite a norma di legge.

Malik Beasley era arrivato ai Twolves a febbraio nella trade che aveva portato Robert Covington agli Houston Rockets, e sarà free agent a fine stagione. Lobiettivo di Minnesota è quello di rifirmare col giocatore, che in maglia Timberwolves ha viaggiato ad oltre 20 punti di media in 14 partite giocate.

You may also like

Lascia un commento