Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsGolden State Warriors Warriors, Steve Kerr: “Il 22 dicembre saremo pronti per ricominciare”

Warriors, Steve Kerr: “Il 22 dicembre saremo pronti per ricominciare”

di Luca Gigliotti
Kerr-lebron-jordan-L'allenatore dei Golden State Warriors

Steve Kerr, in una recente intervista su NBC sports, ha annunciato che i suoi Golden State Warriors saranno pronti per iniziare la nuova stagione, ormai alle porte, anche dal 22 dicembre.

La NBA sta valutando varie date possibili in cui far partire ufficialmente la stagione 2020\21, su tutte quella del 18 gennaio (con una regular season da 50 partite) o proprio il 22 dicembre, ipotizzando un’annata da 72 partite. Il sindacato dei giocatori ha approvato nelle scorse ore il piano di ripartenza a dicembre voluto da Adam Silver.

Gli Warriors, avendo di fatto concluso la stagione 2019\20 a marzo, sono tra le squadre più riposate della lega, ma soprattutto hanno avuto il tempo necessario per recuperare al meglio le loro stelle Stephen Curry e Klay Thompson. Infatti, per Kerr non ci sarebbe alcun tipo di problema riprendere già a dicembre.

Steve Kerr, le sue parole e il futuro degli Warriors

Ci faremo trovare pronti, qualunque sia la data scelta dalla lega, che sia a dicembre o a gennaio, gli Warriors saranno al 100%”. Queste le parole di Steve Kerr, che ha quindi lanciato un messaggio a tutta la lega: i Dubs sono tornati.

I campioni NBA 2018 hanno disputato una stagione decisamente deludente (condizionata ovviamente dagli infortuni subiti da Curry e Thompson), chiudendo all’ultimo posto della Western Conference. Ma la prossima sarà completamente un’altra storia. I recuperi degli “splash Brothers“; Andrew Wiggins pronto a fare il salto di qualità; Draymond Green di nuovo carico. In più, la seconda scelta al draft, dal quale potranno sicuramente ottenere un rinforzo notevole.

Ovvio, quella corazzata inarrestabile degli anni passati è imparagonabile, ma tanto quanto Golden State è tornata è nuovamente temibile, o essendo una delle squadre più collaudate della lega.

Se la franchigia di San Francisco potrà addirittura puntare al titolo ce lo dirà solo il tempo, ma come confermato da Kerr i motori si stanno scaldando, e la ripartenza della NBA è molto vicina.

 

 

 

 

 

 

 

 

You may also like

Lascia un commento