Marcus Morris-Spurs, colpo di mercato per San Antonio
143468
post-template-default,single,single-post,postid-143468,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Marcus Morris-Spurs, colpo di mercato per San Antonio

Marcus Morris-spurs

Marcus Morris-Spurs, colpo di mercato per San Antonio

Marcus Morris-Spurs, colpo di mercato per San Antonio che strappa il secondo dei gemelli Morris ai Los Angeles Lakers ed aggiunge esperienza e tiro perimetrale.

Come riportato da Shams Charania di The Athletic, Marcus Morris ha siglato con gli Spurs un contratto biennale da 20 milioni d dollari complessivi. Quinta fermata NBA per il fratello di Markieff, reduce da due stagioni positive disputate con la maglia dei Boston Celtics.

La stagione 2018\19 è stata complessivamente la migliore in carriera per Morris. In 75 gare disputate, l’ex giocatore di Detroit Pistons e Phoenix Suns ha viaggiato a 13.9 punti e 6.1 rimbalzi di media, in quasi 28 minuti a partita.

Marcus Morris, DeMarre Carroll, Rudy Gay e Dejounte Murray, gli Spurs si attrezzano

San Antonio Spurs che con la mossa Morris rinforzano un roster che dovrà competere per un posto ai playoffs in una conference che ha appena assistito allo sbarco del grande ex Kawhi Leonard.

Clippers, Lakers, Nuggets, Jazz e Trail Blazers si giocheranno probabilmente le migliori chance di occupare i primi quattro posti in classifica, mentre gli Spurs dovranno “difendersi” dai turbolenti Houston rockets, dalla crescita dei giovani Dallas Mavericks del duo Luka Doncic-Kristaps Porzigins, dai Sacramento Kings e da dei Golden State Warriors rimaneggiati e minati dagli infortuni, ma che potranno contare su Steph Curry, Draymond Green e D’Angelo Russell.

Nella giornata di sabato gli Spurs hanno ritoccato l’ingaggio di DeMarre Carroll, arrivato via free agency dai Brooklyn Nets. Il veterano ex Raptors e Hawks firmerà un contratto triennale da circa 21 milioni di dollari complessivi.

in un’operazione successiva, San Antonio ha spedito il lettone Davis Bertans agli Washington Wizards per motivi salariali. Dopo un’intera stagione saltata per infortunio, i San Antonio Spurs ritroveranno inoltre Rudy Gay (rinnovo per lui) e la point guard Dejounte Murray, che assieme al sorprendente Derrick White andrà a formare un reparto guardie giovane, atletico e versatile.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment