Beal giura fedeltà a Washington: "Voglio concludere qui la carriera"
132005
post-template-default,single,single-post,postid-132005,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Beal giura fedeltà a Washington: “Voglio concludere qui la carriera”

bradley-beal-toronto-palleggia

Beal giura fedeltà a Washington: “Voglio concludere qui la carriera”

Durante uno dei tanti eventi che la NBA ha organizzato in concomitanza con l’inizio dell’All Star Weekend, sono arrivate importanti indicazioni riguardo il futuro di Bradley Beal, uno dei partecipanti al match domenicale tra Team Giannis e Team LeBron.

Il giocatore dei Washington Wizards ha effettuato una vera e propria dichiarazione di lealtà verso la squadra in cui milita sin dal 2012, anno del proprio ingresso nella lega.

“Se potrò ritirarmi con questa maglia, lo farò. La lealtà è tutto per me”, ha detto rispondendo alla domanda di un fan.

Beal giura fedeltà a Washington: la dirigenza Wizards ricambierà?

Nonostante queste parole, pronosticare il futuro del n°3 sembra estremamente complicato, vista la situazione difficile in casa Wizards. Nel corso degli scorsi mesi, complice la stagione fin qui fallimentare della franchigia della capitale USA, spesso i nomi dello stesso Beal e di John Wall sono stati inseriti nei rumors di mercato. Il grave infortunio subito da Wall però, potrebbe aver drasticamente modificato i pieni della dirigenza.

In estate gli Wizards si troveranno di fronte ad una scelta che, nel bene o nel male, cambierà le sorti della squadra: mettere in atto il rebuild o proseguire con il roster attuale.

Sicuramente costruire un sistema intorno ad un due volte all star come Bradley Beal, non potrebbe essere considerata una scelta sbagliata. Il venticinquenne sta realizzando medie estremamente interessanti: 25.1 punti, 5.1 rimbalzi e 5.4 assist a partita, tirando col 34.9% da tre.

 

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment