fbpx
Home NBANBA TeamsChicago Bulls Bulls, si ferma Wendell Carter Jr (pollice sinistro), due mesi di stop in caso di intervento

Bulls, si ferma Wendell Carter Jr (pollice sinistro), due mesi di stop in caso di intervento

di Michele Gibin

Chicago Bulls, il rookie Wendell Carter Jr potrebbe finire sotto i ferri per un infortunio al pollice della mano sinistra.

La notizia è stata riportata da K.C Johnson del Chicago Tribune. Carter ha riportato l’infortunio nella serata di martedì, durante la sfida dello Staples Center di L.A. tra Los Angeles Lakers e Chicago Bulls.

Nella serata di venerdì, coach Jim Boylen ha riferito che il giocatore si sarebbe sottoposto a visita specialistica per una valutazione del danno. Un primo parere medico avrebbe suggerito l’intervento per il prodotto dell’università di Duke, i Bulls cercheranno nelle prossime ore una seconda opinione.

In attesa di riscontri, Wendell Carter Jr è stato fermato in via precauzionale. In caso di intervento, lo stop previsto per l’ex Blue Devils sarebbe stimato in 8-12 settimane. A causa di un infortunio analogo, il lungo degli Houston Rockets Clint Capela sarà costretto a fermarsi per almeno 4-6 settimane.

I Chicago Bulls (10-35) hanno raccolto nella serata di venerdì a Denver la nona sconfitta consecutiva, ed occupano attualmente la penultima posizione nella Eastern Conference, davanti ai soli Cleveland Cavaliers (9-36).

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi